Seguici su

Orlando Magic

NBA, Cole Anthony commenta l’esclusione dagli All-Rookie Team

Il playmaker di Orlando ha cercato di essere ironico

Cole Anthony

La lega ha annunciato oggi gli All-Rookie Team per la stagione 2020-21. Nel primo quintetto sono stati inseriti LaMelo Ball, Anthony Edwards, Tyrese Haliburton, Saddiq Bey e Jae’Sean Tate, mentre nel secondo gruppo sono stati premiati Immanuel Quickley, Desmond Bane, Isaiah Steward, Isaac Okoro e Patrick Williams. C’è però stato un escluso che non ha gradito particolarmente la scelta dei due team: Cole Anthony.

Il playmaker di Orlando ha mantenuto una buona media di 12.9 punti, 4.7 rimbalzi e 4.1 assist questa stagione ed ha terminato quarto per punti segnati ed assist distribuiti tra i rookie; il figlio di Greg Anthony ha poi collezionato due buzzer beater ed un career-high da 37 punti (arrivato nell’ultima partita dei Magic). Nonostante dei numeri più che buoni, il giocatore ha però ricevuto un solo voto per il primo team e trentotto per il secondo, validi per il dodicesimo posto nella votazione finale, dietro anche a Facundo Campazzo.

Anthony ha quindi reagito all’esclusione sui social media, rispondendo ironicamente al tweet che riportava gli All-Rookie Team:

La risposta al tweet (traducibile in “non mentirò, siete molto irrispettosi”) è in effetti comprensibile, anche se l’esclusione è probabilmente dovuta alle 25 partite saltate per infortunio dal giocatore.

La quindicesima scelta del Draft dello scorso anno avrà quindi degli stimoli per mettere a tacere i detrattori durante la prossima stagione.

Leggi anche:

NBA, Paul George: “Caricarmi la squadra sulle spalle non è una novità”

Mercato NBA, i Portland Trail Blazers puntano Erik Spoelstra come coach

NBA, infortunio Mitchell: “È qualcosa con cui devo convivere”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Orlando Magic