Seguici su

L.A. Lakers

Crollo Lakers, eliminazione vicina: le parole di LeBron James

I Lakers sono ad una sconfitta dal dover dire addio ai Playoff NBA 2021

lebron james

Brutta, bruttissima sconfitta quella arrivata nella notte per i Los Angeles Lakers. I californiani, infatti, hanno ceduto ancora una volta di fronte ai Phoenix Suns e lo hanno fatto già dal primo tempo chiuso con 20 lunghezze di svantaggio. Durante il resto del match, la gara è poi scivolata fino ad un -30 finale (115-85) che mette la compagine di Frank Vogel nella condizione di dover vincere i prossimi due appuntamenti della serie o dover dire addio ai Playoff NBA 2021.

LeBron James, nel post-partita, ha cercato di spiegare il KO con queste parole:

“Ci hanno distrutto sotto ogni punto di vista. È molto semplice. Hanno fatto tutto quello che volevano in questa partita. Dobbiamo certamente fare meglio se vorremo forzare la serie portandola a Gara 7. Ora è “Win or Go Home”, è inutile nascondere la situazione. Dovremo sparare tutte le cartucce che avremo. È arrivato il tempo di giocarci tutto. Attendo con ansia la prossima sfida e vedremo se questa situazione tirerà fuori il meglio di me e dei miei compagni di squadra”.

James ha chiuso con 24 punti (9 su 19 dal campo di cui 6 su 10 da 3) e 7 assist, segnando 17 di quei punti nel solo terzo quarto. Non è bastato per rimontare una partita sfuggita nel corso dei primi 24 minuti. Durante l’ultimo parziale, il nativo di Akron e Davis – in borghese per l’occasione – si sono diretti negli spogliatoi anzitempo.

“A cosa stavamo pensando in quel momento? Che ci stavano prendendo a calci in culo. Ma alla fine dobbiamo capire che si tratta di una sola partita. È una partita in cui hanno fatto quello che dovevano fare. Hanno vinto in casa, ora torniamo a LA e abbiamo l’opportunità di pareggiare di nuovo la serie. Erano davvero queste le cose a cui stavo pensando.”

Urgerebbe ritrovare anche il talento sul parquet di Anthony Davis, il quale è stato messo fuori per Gara 5 a causa del noto stiramento all’inguine. Tornerà per il prossimo appuntamento? James ha detto che si avvicinerà al match giovedì come se non avesse a disposizione Davis:

“Per ora ho settato la mia mente come se AD non fosse in grado di giocare Gara 6. Questa è la mia mentalità. Se cambierà qualcosa, allora sarà un vantaggio. Ma io mi sto preparando facendo finta di nulla.”

Quali sono i fattori su cui LeBron stresserà i compagni per avere una reazione? Anche in questo caso, la stella gialloviola ha le idee chiare:

“Penso che ci abbiano appena preso a calci in culo. Abbiamo mancato di rispetto ai nostri tifosi. Quindi penso che tutto questo dovrebbe essere sufficiente per obbligarci a fare meglio.”

Il messaggio è arrivato.

 

 

Leggi Anche

NBA, Kevin Durant commenta la sfida al secondo turno contro Milwaukee

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers