Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kyle Kuzma: “Voglio alzare un altro banner qui a Los Angeles”

Nella notte i Lakers hanno svelato il banner del titolo del 2020, Vogel: “Farlo davanti ai tifosi è stato incredibile”

Kyle Kuzma

Doveva essere la serata perfetta e, in parte, così è stata: nella notte in cui i Lakers hanno svelato davanti a 4.000 tifosi il banner del titolo del 2020, Talen Horton-Tucker e Kyle Kuzma trovano la vittoria contro i Rockets. Un successo che tiene viva la speranza Playoff dei gialloviola, anche se Portland e Dallas non perdono terreno.

https://twitter.com/Lakers/status/1392669154637869057?s=20

Autore di 19 punti, 10 rimbalzi e 7 assist Kyle Kuzma ha segnato due punti pesantissimi a 6.9 secondi dalla fine dalla partita, punti che hanno portato i Lakers in vantaggio prima che Horton-Tucker chiudesse i giochi. Vista l’importanza della serata la vittoria era doverosa, come spiega Kyle Kuzma al post-gara, dove parla anche del futuro:

“Questa serata è stata davvero motivante per me, voglio continuare a vivere emozioni del genere e, soprattutto, voglio avere la possibilità di alzare un altro banner qui a Los Angeles. Dobbiamo continuare a giocare bene e insieme, come abbiamo fatto stasera: questa prestazione fa ben sperare per quando saremo al completo. È il momento di stringere le viti e tornare in pista”

I Lakers, attualmente al settimo posto della Western Conference, sono ancora in corsa per l’accesso diretto alla postseason, ma le vittorie di questa notte di Portland e Dallas complicano la strada agli uomini di Frank Vogel che, nel post-partita, preferisce concentrarsi sulla cerimonia del banner:

“Abbiamo reagito bene nonostante le difficoltà: l’unica cosa che possiamo fare è vincere, poi si vedrà. Svelare il banner è stato emozionante, anche se non avevamo lo Staples pieno: sappiamo quanto era importante quel titolo per tutta la ‘Lakers Nation’, per questo vogliamo andare ai Playoff e difenderlo”

Con un Kyle Kuzma desideroso di alzare un altro banner, i Lakers sono pronti a dare tutto per accedere ai Playoff.

 

Leggi anche:

NBA, Hawks e Knicks si qualificano per i Playoff

Mercato NBA, i Detroit Pistons rinnovano coach Dwane Casey

NBA, Victor Oladipo si opera: stagione finita per lui

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers