Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, colpo al volto per Kyrie Irving: oggi gli accertamenti

Brutto infortunio rimediato contro i Bulls, Steve Nash: “Non ha avuto una commozione cerebrale, ma dobbiamo approfondire”

Kyrie Irving

Paura in casa Nets dopo che, nella vittoria di questa notte contro i Chicago Bulls, Kyrie Irving dopo aver ricevuto un colpo al volto involontario da Nikola Vucevic: i primi accertamenti hanno scongiurato il peggio, ma oggi si sottoporrà a ulteriori controlli.

A pochi minuti dall’inizio del terzo quarto Kyrie Irving, nel tentativo di conquistare un rimbalzo, si è visto franare addosso il gomito di Nikola Vucevic: la star dei Nets, dopo qualche istante, ha abbandonato il campo dirigendosi negli spogliatoi per effettuare ulteriori controlli.

Sottopostosi subito ai raggi X, il giocatore non ha riportato nessun segno di commozione cerebrale ma, per conoscere meglio l’entità dell’infortunio, verrà rivalutato nella giornata di oggi.

Steve Nash cerca di essere ottimista, come spiega ai microfoni dei giornalisti nel post-partita:

“Non aveva nessun segno di commozione, ma dobbiamo rivalutarlo in giornata: la prima radiografia è stata inconcludente, per questo motivo dobbiamo fare più accertamenti. Quando avremo nuove risposte allora valuteremo il da farsi, ma sta bene, è solo molto gonfio” 

Il colpo al volto ha fatto terminare la partita di Kyrie Irving con 13 punti, tre rimbalzi e cinque assist a referto. Sembra improbabile il suo impiego già nella prossima partita, questa notte contro gli Spurs: il numero 11 dei Nets potrebbe rientrare in occasione dei Playoff.

Oltre a Irving, Steve Nash e la dirigenza dei Nets sperano di recuperare presto James Harden, assente da ben 18 partite per un problema al ginocchio.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Kyle Lowry nel mirino dei New York Knicks

NBA, Bazemore attacca Beal sulla sfida con Curry per il miglior realizzatore

David Griffin multato dalla NBA dopo i commenti su Zion Williamson

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets