Seguici su

Minnesota Timberwolves

NBA, Anthony Edwards nella storia: come LeBron e Durant

Serie di record per il rookie di Minnesota

anthony edwards

Continua in modo esponenziale la crescita di Anthony Edwards, che nella notte è entrato in un ristretto club di campioni.  Il 19enne, grazie alla scoppiettante prestazione contro Memphis, si è aggiunto a LeBron James e a Kevin Durant nel gruppo dei teenager con almeno una partita da 40 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.  Per la precisione, Edwards ha messo a segno 42 punti, sei rimbalzi e sette assist.  La grande prova del rookie dei Minnesota Timberwolves non ha tuttavia evitato la sconfitta alla squadra.

E i record non finiscono qui.  Con i suoi 42 punti, Edwards è diventato l’unico rookie, insieme al solito LeBron James, ha mettere a segno più di una partita sopra i 40 punti durante il primo anno in NBA.  Edwards aveva già sfondato il muro dei 40 il 19 marzo, nella vittoria contro i Phoenix Suns.  

Un altro record messo a segno da Anthony Edwards riguarda le triple messe a segno.  Il rookie dei T’Wolves ha chiuso con 8 su 9 da oltre l’arco, diventando la seconda matricola di sempre a chiudere con almeno 40 punti e otto triple. Il primo a farlo? Rodrigue Beaubois nel 2010. Inoltre è diventato il primo 19enne della storia NBA a mettere a segno 40 punti e almeno cinque triple. Infine, è il giocatore più giovane di sempre a raggiungere quota 150 triple in carriera.

Coach Chris Finch ha poi commentato la grande prestazione di Anthony Edwards:

“Ha giocato in modo eccezionale questa sera.  Sono sicuro che volesse più vincere che mettere a segno 42 punti, ma ha di certo messo in mostra quello che è in grado di fare, e per questo dovremmo essere tutti abbastanza felici.”

Anthony Edwards è uno dei principali candidati al titolo di Rookie of the Year. Il giovane sta viaggiando a 18.5 punti, 4.6 rimbalzi e 2.8 assist di media a partita. Karl-Anthony Towns, su Twitter, ha già incoronato Edwards come miglior matricola della stagione.

 

Leggi anche:

NBA, Morant Sicuro: “Sono uno dei migliori playmaker della lega”

Mercato NBA, Luca Vildoza firma coi New York Knicks

La NBA risponde alle critiche di LeBron James sul torneo Play-in

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves