Seguici su

L.A. Lakers

NBA, rissa Lakers-Raptors: comunicate le sanzioni

La NBA ufficializza i provvedimenti, tecnici e pecuniari, che verranno inferti ai protagonisti della rissa tra Lakers e Raptors

Lakers Raptors rissa

Con due minuti e ventiquattro secondi sul cronometro del primo quarto di gioco, la sfida tra Lakers e Raptors, andata in scena lo scorso martedì, ha preso un indirizzo tutto tranne che cestistico. OG Anunoby, lanciato a canestro in contropiede, è stato fermato fallosamente da un Dennis Schroder che, dopo aver protratto la trattenuta oltre il dovuto, è stato scaraventato a terra dal giocatore britannico.

Il tutto è degenerato in uno scontro collettivo che ha coinvolto parecchi altri membri delle due franchigie, poi sedato dai direttori di gara tramite la pronta espulsione dello stesso Anunoby e di Montrezl Harrell, inseritosi furiosamente nel litigio.

La NBA ha preso repentini provvedimenti a riguardo, sospendendo per una partita Fred VanVleet, DeAndre’ Bembry (Raptors) e Talen Horton-Tucker (Lakers), colpevoli di aver partecipato al parapiglia, nonostante si trovassero in panchina in quel momento.

In aggiunta, Anunoby ed Harrell dovranno pagare un’ammenda rispettivamente di $30 000 e $20 000. La risposta di Fred VanVleet, una volta venuto ufficialmente a conoscenza della squalifica, non si è fatta attendere:

 

 

Leggi anche:

NBA, rissa tra Lakers e Raptors: espulsi Harrell e Anunoby

Mercato NBA, Khem Birch lascia Orlando in direzione Toronto

Mercato NBA, Gary Payton II firma con Golden State

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers