Seguici su

News NBA

Nick Young potrebbe rimpiazzare Paul Pierce: sogno o realtà?

Il ritorno di “Swaggy P” come mai si poteva immaginare.

SEO

L’ultima volta che ha giocato una partita NBA è stato nella stagione 2018-2019. Dopo il ritiro il veterano Nick Young ha più volte pensato di tornare e scendere nuovamente in campo, anche se l’iniziativa non è mai stata portata a termine.

Stando ai suoi recenti tweet, si potrebbe immaginare che un suo ritorno è alle porte, anche se non sul parquet.

Di fatto, dopo che ESPN ha licenziato Paul Pierce per essere apparso in una diretta mentre giocava a poker in compagnia di alcune spogliarelliste, Young ha detto sui social di ritenersi pronto a rimpiazzare il posto dell’ex giocatore dei Boston Celtics e unirsi al team di ESPN.

La vicenda di The Truth ha stupito molti non solo all’interno della lega, anche se segni di un atteggiamento un po’ particolare si erano già notati in precedenza. A fare più scalpore sono state le sue opinioni piuttosto decise su alcuni giocatori, come il fatto aver escluso LeBron James dalla top 5 dei migliori giocatori NBA di tutti i tempi. Le critiche non sono mancate, e non si sono fatte di certo attendere quando ancora ha affermato che Donovan Mitchell si merita l’MVP perché ha vinto un maggior numero di partite, dato che secondo Pierce è da rendere prioritario rispetto alle statistiche individuali.

Per quanto riguarda Nick Young, invece, ha giocato per molte squadre in NBA, affrontando l’ultima stagione con i Golden State Warriors. In questo senso certamente il veterano ha la sicurezza necessaria per affrontare le telecamere e il grande pubblico.

ESPN a parte, c’è chi ritiene che un suo potenziale ritorno sul parquet potrebbe non essere completamente finito, specialmente con Carmelo Anthony ancora in attività per i Portland Trail Blazers e Isaiah Thomas, fresco fresco di contratto con i New Orleans Pelicans.

In ogni caso Swaggy P è pronto a tornare, ma in cabina di trasmissione, presente per colmare il vuoto lasciato da Pierce.

Leggi anche:

NBA, il presidente dei Golden State Warriors annuncia le dimissioni

NBA, Donovan Mitchell sprona i suoi: “Dobbiamo continuare a lottare”

Mercato NBA, Khem Birch lascia Orlando in direzione Toronto

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA