Seguici su

Charlotte Hornets

NBA, Michael Jordan si dice impressionato da LaMelo Ball

La leggenda, attuale owner degli Hornets, ha commentato l’impatto in NBA del rookie

michael jordan last dance

Dopo tre mesi di regular season NBA, LaMelo Ball sembra aver convinto tutti della bontà del suo talento. Tifosi e addetti ai lavori non hanno più dubbi sulla qualità espressa sui parquet della lega da parte del rookie, scelto alla numero 3 durante lo scorso Draft dagli Charlotte Hornets. La franchigia del North Carolina ha azzardato LaMelo in un momento in cui le sue azioni erano in calo. Michael Jordan, owner della franchigia, ha commentato l’impatto in NBA da parte del suo nuovo pupillo:

“Penso che Melo si sia adattato al gioco NBA meglio di quanto nessuno di noi abbia mai pensato all’inizio della sua carriera. Ha superato le nostre aspettative finora in questa stagione. Crediamo che continuerà a lavorare e migliorare. Il nostro obiettivo è costruire una mentalità vincente e fare in modo che i free agent guardino a noi proprio come Gordon (Hayward) ha fatto in questa offseason. Non si tratta solo di Melo. Si tratta del nostro gruppo di giovani giocatori di talento, del nostro staff tecnico e di tutta la nostra organizzazione. Tutti questi fattori, insieme al fatto che Charlotte è una grande città, ci faranno diventare una destinazione appetibile per i big.”

Effettivamente, Ball guida diverse statistiche tra i rookie tra cui punti segnati (15.8), assist (6.3), rimbalzi (6) e palle rubate (1.6). Medie eccellenti che lo rendono stra-favorito per la conquista del titolo di Rookie of The Year. Gli Hornets in questo momento hanno un record di 17-18, ad una sola partita di distanza dal quarto posto detenuto dai Boston Celtics.

Su di lui sono arrivati anche i complimenti di diversi avversari, da Donovan Mitchell a Draymond Green, passando anche per coach Rick Carlisle. Tutti hanno incensato LaMelo. Fino ad arrivare allo stesso MJ. Lui, di talento, dovrebbe saperne.

 

 

 

Leggi Anche

Mercato NBA, Lakers e Nets in gara per arrivare a PJ Tucker

Mercato NBA, i Boston Celtics pensano a Jerami Grant e Nikola Vucevic

NBA: Zion Williamson pareggia una statistica di Kareem Abdul-Jabbar

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Charlotte Hornets