Seguici su

L.A. Clippers

NBA, caso Leonard: Johnny Wilkes chiedeva più di 2.5 milioni di dollari

L’uomo, per convincere Leonard a firmare con i Clippers, voleva un contratto di lavoro di 5 anni, posti esclusivi a bordo campo e l’uso di uno skybox

jerry west con leonard

Emergono nuovi dettagli sulla vicenda della firma di Kawhi Leonard con i Clippers: Johnny Wilkes, l’uomo che si definisce l’artefice dell’arrivo di Leonard a LA, non aveva chiesto solo due milioni e mezzo di dollari per concludere l’operazione. La franchigia si è detta estranea ai fatti tanto che, lo scorso dicembre, Wilkes ha intentato una causa contro Jerry West e il resto della dirigenza.

L’uomo si dichiara amico stretto di Dennis Robertson, zio di Leonard, e per questo motivo ha contribuito a portare il giocatore a Los Angeles. Wilkes ha affermato di essere stato avvicinato da Jerry West per cercare informazioni utili per convincere Kawhi a vestire la maglia dei Clippers.

Tuttavia, come scrivono Nathan Fenno e Andrew Greif del Los Angeles Time, Wilkes chiedeva molto più di un compenso in denaro. I legali dei Clippers hanno consegnato all’Alta Corte della Contea di Los Angeles una lettera con le richieste di Wilkes.

Wilkes chiedeva il ruolo di vice-presidente per cinque anni degli Special Events della franchigia, la possibilità di scegliere tre giocatori e gli allenatori per gli Agua Caliente, la squadra dei Clippers in G League, e i due milioni e mezzo di dollari da versare in un’organizzazione no-profit.

Ma non sono finite qui le richieste del presunto intermediario, visto che chiedeva anche l’utilizzo esclusivo di quattro posti a bordo campo e di uno skybox. I Clippers e Jerry West non intendono accontentare le richieste di Johnny Wilkes, come spiega il loro legale Duane R. Lyons:

“Questa causa è un classico tentativo di ricatto: il querelante non afferma di essere l’agente di Kawhi Leonard né di aver rappresentato il signor Leonard a qualsiasi titolo. Non afferma di aver parlato con Kawhi Leonard dei Clippers. Tuttavia, cerca un pagamento commisurato a una commissione che il vero agente NBA di Kawhi Leonard potrebbe guadagnare” 

Le autorità competenti, ora, analizzeranno i nuovi documenti sul caso Kawhi Leonard e Johnny Wilkes prima di dare una sentenza definitiva.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: LeBron e i Lakers cadono in casa dei Jazz, Gallinari abbatte i Celtics a suon di record

NBA, super prestazione di Danilo Gallinari: 10 triple segnate contro Boston

La NBA ha svelato il calendario della seconda parte di stagione

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers