Seguici su

New York Knicks

NBA, primo “back-to-back” vincente dei Knicks dal 2017

Il record di 39 back-to-back senza una doppia vittoria per i Knicks durava dal 2017 ed è stato interrotto dalle gare vinte con Celtics e Magic.

julius randle

Dopo le prime 15 gare di regular season, nella corsa per i Playoff ad Est i New York Knicks sono la presenza più sorprendente e inattesa. La squadra allenata da Tom Thibodeau occupa, ad oggi, la sesta posizione nella Eastern Conference con un record 7-8.

Ieri notte, i Knicks hanno interrotto un record negativo che riguardava le gare giocate in back-to-back: infatti, dal 2017 ad oggi, i newyorkesi hanno giocato 39 back-to-backs chiusi per ben 23 volte con una doppia sconfitta e 16 volte con una sola gara vinta.

Le due gare vinte in due giorni contro avversari tosti come Boston Celtics e Orlando Magic, hanno interrotto la striscia negativa e riportato in corsa i Knicks per un posto nei Playoff ad est. Se la vittoria con i Celtics può essere facilitata dalle assenze in casa Boston, quella con i Magic è stata una vittoria sofferta e sudata contro una diretta avversaria.

Nelle due gare sono emersi i numeri dei due trascinatori di questo inizio di stagione: un Julius Randle che viaggia a 22 punti, 11 rimbalzi e 6 assist a sera e un RJ Barrett da 17 punti e 7 rimbalzi. Entrambi hanno chiuso in doppia doppia nell’ultima partita e danno segnali di continuità maggiore rispetto all’ultima stagione, incoraggianti per questi New York Knicks.

 

Leggi anche:

Programmazione NBA su Sky: le partite dal 20 al 23 gennaio

NBA, Victor Oladipo: “Arriveranno giorni migliori per i Rockets”

NBA, Ja Morant elogia il rookie Tillman: “Ci aiuterà molto”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks