Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Anthony Davis dopo il rinnovo Lakers: “Voglio stare qui a lungo”

Il gialloviola si è detto felice di rimanere a lungo in California

Playoff NBA Anthony Davis

Nella giornata di ieri Anthony Davis ha firmato ufficialmente il suo nuovo contratto con i Los Angeles Lakers. Il lungo, come riportato da Adrian Wojnarowski, ha siglato un accordo quinquennale, con gli addetti ai lavori stupiti di questa scelta, poiché l’ex Pelicans nel 2022 avrebbe potuto legarsi con un contratto al max salariale maggiorato del 35% rispetto all’attuale. In ogni caso, Davis percepirà un complessivo di 190 milioni di dollari motivati dalla volontà di firmare fin da subito un garantito pesante:

“Non vado da nessuna parte. Non era una questione di soldi o meno, era più una questione di durata del contratto. Dovevo vedere cosa era meglio per me. Mi piace questa organizzazione e mi piace lo staff tecnico che abbiamo. Ho pensato tra me e me: perché non restare qui? Qui è dove voglio essere. Ho pensato che fosse meglio firmare con i gialloviola e garantirmi un futuro ai Lakers.”

“Devo pensare alla realtà delle cose. Può sempre capitare un infortunio. Volevo assicurarmi quanti più anni possibili garantiti dal punto di vista contrattuale e rimanere qui con un accordo a lungo termine. Mi sono detto che un contratto di 5 anni fosse meglio per me, data la mia situazione.”

 

 

Leggi Anche

NBA, Darius Garland stupisce i Cleveland Cavaliers

NBA, rilasciato il calendario per la prima metà di stagione

NBA, LeBron James perplesso riguardo alla pallacanestro liceale

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers