Seguici su

News NBA

NBA, il torneo Play-In potrebbe tornare nella prossima stagione

Il commissioner Adam Silver vorrebbe rendere definitivo il format

nba adam silver

La cavalcata ai Playoff della Western Conference della passata stagione è stata resa più avvincente, più spettacolare dal torneo Play-In. Questo formato si attiva solo qualora, al termine effettivo della regular season, ci siano quattro o meno vittorie di distanza – in termini di storico stagionale – tra la franchigia occupante l’ottavo posto e quella occupante la nona piazza della classifica della rispettiva Conference. Tale torneo ha dato la possibilità ai Portland Trail Blazers e ai Memphis Grizzlies di giocarsi lo spareggio, mentre nella Eastern Conference nessuna franchigia è stata capace di piazzarsi al nono posto della classifica con un margine di quattro o meno vittorie di distanza dall’ottava.

Forte del successo riscosso dal Play-In, il commissioner Adam Silver starebbe pensando di rendere il torneo parte integrante della NBA. E vorrebbe farlo già a partire della stagione 2020/2021. Questa intenzione di Silver si è sempre schiantata contro il dissenso di alcune franchigie più tradizionaliste, contrarie all’alterazione della stagione classica composta dalle 82 partite. Ma ora le carte in tavola potrebbero cambiare.

Di tempo per pensare e per cercare di vincere la resistenza marmorea, Adam Silver ne ha. Anche la prossima stagione sarà deformata dalle conseguenze della pandemia di corona virus. Con una regular season più corta del solito, il torneo Play-In potrebbe rivelarsi un ottimo asso nella manica. Se non ora, sicuramente in futuro.

Leggi anche:

NBA, LeBron James ad Anthony Davis: La squadra è tua, io potrei ritirarmi

NBA, Rob Pelinka: LeBron ha la stessa passione maniacale per il basket di Kobe

NBA, Metta World Peace: I Detroit Pistons del 2004 batterebbero qualunque squadra

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA