Seguici su

Miami Heat

NBA, Pat Riley: “Non ho nessuna intenzione di ritirarmi”

Il presidente dei Miami Heat ha detto che, nonostante la sua non giovanissima età, non ha nessuna intenzione di ritirarsi

riley

Fresco delle sue sedicesime Finals NBA come giocatore, allenatore o dirigente, Pat Riley ha detto di non aver nessuna intenzione di ritirarsi. Nella sua lunghissima carriera nel mondo della NBA il buon Riley ha vinto nove titoli, facendosi spazio nella storia della lega americana. E ieri Pat, intervistato da Five Reasons Sports Network, ha risposto così alla domanda riguardo la sua permanenza nel mondo della palla a spicchi:

“Rimarrò finché Micky [Arison, proprietario dei Miami Heat] mi vorrà qua. Se voi ragazzi smetteste di parlare della mia età, nessuno crederebbe che sono ormai arrivato ai 75 anni. Io amo tutto questo. Amo alla follia questa squadra. E rimmarrò qui fino a che Micky mi sopporterà”

Pat Riley è nella franchigia della Florida dal 1995. In quell’anno era stato nominato presidente e capo allenatore dei Miami Heat con un completo controllo di tutte le operazioni. Riley è rimasto sulla panchina di Miami dal 1995 al 2008, vincendo un titolo nel 2006 con la coppia Wade-Shaq. Dopo un paio di stagioni deludenti “The Godfather” ha preferito fare un passo indietro, lasciando il ruolo di capo allenatore all’ex assistente, e tutt’oggi head coach dei Miami Heat, Erik Spoelstra.

In questo decennio Riley si è occupato di tutte le operazioni della squadra. Tra le sue mosse la più importante e vincente è stata sicuramente la free agency del 2010, quando a Miami Pat formò il big three di Wade, LeBron James e Chris Bosh che avrebbe poi portato due titoli NBA a South Beach. Dopo un quarto di secolo a Miami, molti si chiedevano se Riley, arrivato ai 75 anni, avesse ormai deciso di abbandonare il suo lavoro nella lega, ma Pat ha subito negato ogni voce di ritiro. Da’altra parte il più grande giocatore di sempre degli Heat, Dwyane Wade, qualche mese fa aveva proprio detto che The Godfather non si sarebbe certo ritirato.

 

Leggi anche:

Pat Riley confessa: “Wade fece un workout pre-Draft pessimo”

Mercato NBA, Miami proverà a reclutare Antetokounmpo nella free agency 2021

NBA, Chris Bosh elogia gli Heat: “Mi hanno davvero sorpreso in questi Playoff”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat