Seguici su

Mercato NBA 2020

Mercato NBA, Miami proverà a reclutare Antetokounmpo nella free agency 2021

La squadra della Florida pronta ad un all-in per il due volte MVP

Bucks-Heat preview

I Miami Heat e Giannis Antetokounmpo hanno avuto modo di conoscersi durante i Playoff di quest’anno, in cui, a sorpresa, è stata proprio la squadra del due-volte MVP ad avere la peggio.

Sembra però che dietro le quinte Pat Riley e la dirigenza Heat siano pronti ad approfondire i contatti con il giocatore greco, tentando di “rubare” a Milwaukee la sua superstar. Sebbene Antetokounmpo abbia ancora un anno di contratto, infatti, diverse squadre hanno già tentato di sondare il terreno (tra cui proprio gli Heat e gli Warriors), anche consapevoli della volontà del giocatore di trovarsi in una situazione adatta a contendere per un titolo NBA.

Shams Charania riporta, attraverso The Athletic, l’intenzione da parte del front-office di Miami di tentare ogni via possibile per arrivare al talento greco: una delle vie percorribili potrebbe essere aspettare a rinnovare (ed eventualmente non rinnovare) il contratto di Bam Adebayo, uno degli artefici principali della stagione superlativa della squadra.

Ovviamente, una strategia simile, per quanto aggressiva, potrebbe essere controproducente per il team di Spoelstra: Adebayo, al suo primo anno da All-Star, non farebbe certamente fatica a trovare una franchigia disposta ad offrirgli un contratto importante.

La scelta di Antetokounmpo nella free agency 2021 impatterà, con tutta probabilità, il futuro dell’NBA negli anni a venire: se Miami fosse in grado di convincere il due-volte MVP (come era già successo con LeBron James) ad accasarsi in Florida, gli Heat diventerebbero immediatamente contender e avrebbero la possibilità di dominare la Eastern Conference.

Ma si sa, nel mondo NBA possono cambiare molte cose nell’arco di un anno. Una cosa è certa: Milwaukee non rimarrà con le mani in mano.

 

Leggi anche

I 10 giocatori più strapagati nella stagione NBA 2020-2021

NBA, Carmelo Anthony tornerebbe ai Knicks nel caso arrivasse Chris Paul

NBA, Carmelo Anthony tornerebbe ai Knicks nel caso arrivasse Chris Paul

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2020