Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Harrell si scusa con Luka Doncic

Prima di gara 4 tra Clippers e Mavs, Harrell è andato a scusarsi con Luka Doncic per gli insulti detti nella partita precedente

Harrell

Montrezl Harrell, giocatore dei Los Angeles Clippers, si è scusato con Doncic prima di gara 4 per le parole dette durante la precedente sfida.

Durante gara 3 Harrell, dopo aver segnato un canestro, era tornato in difesa insultando apertamente Doncic con delle frasi razziste. Poco dopo la stella dei Mavericks lo aveva spinto facendolo cadere a terra, urlandogli poi: “Stop flopping, stop flopping”. Domenica Doc Rivers, head coach dei Clippers, ha detto a Sport Illustrated di aver parlato dell’accaduto con Harrell:

“Bisogna essere attenti e prudenti. Stavano parlando entrambi. Non penso che Luka abbia detto qualcosa di razzista ma stava comunque insultando. Lo stavano facendo entrambi. Era una partita molto emotiva, quasi una partita da playground qui nei Playoff. Gli ho detto: ‘Hey, non penso che le tue frasi avessero un significato razzista’. Lui ha detto ‘White Boy’, ma non penso ci fosse un significato razzista in quelle sue parole. Ma noi siamo qui, in un momento molto particolare, e dobbiamo essere attenti. Trez è stato proprio il primo a dire: ‘Non volevo essere razzista con ciò che ho detto’. E io gli ho risposto che non importava, perché la gente pensa proprio questo… e quindi fai la cosa giusta”

Su questo fatto si è espresso anche Jay Williams, ex guardia NBA di colore e ora opinionista televisivo per ESPN:

“Posso solo immaginare cosa sarebbe successo se Luka avesse detto quelle parole ad Harrell e fosse stato inquadrato dalle telecamere. Posso solo immaginare, ora che c’è il Black Lives Matter, cosa sarebbe successo e come sarebbe andata a finire. Sarebbe stata una gigantesca storia. Luka avrebbe sicuramente perso tutta la sua credibilità in questa lega. Tutti avrebbero avuto da dire su questa storia. I giornalisti avrebbero chiesto a LeBron cosa ne pensava, a Kawhi e a tutte le altre stelle della lega. Sarebbe stata un’enorme storia… e tutto questo è inaccettabile”

 

Leggi anche:

Paul George stecca ancora: “La serie sarebbe diversa se avessi tirato meglio”

Luka Doncic e la prestazione contro i Clippers: “Ho provato sensazioni incredibili”

Lou Williams: “Il premio come Sesto Uomo dell’Anno? Mi piacerebbe dividerlo con Harrell”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks