Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Frank Vogel su Rondo: “Spero di averlo per i Playoff”

Un infortunio che cambia l’assetto iniziale dei gialloviola: al suo posto pronto Caruso

team Lebron frank vogel lakers

La stagione dei Los Angeles Lakers all’interno della bolla di Orlando non è partita nel migliore dei modi. I gialloviola, infatti, hanno perso per infortunio Rajon Rondo: il play ha riportato una frattura al dito che lo terrà ai box per 6-8 settimane.

Un infortunio che non aiuta LeBron James & Co., come ha dichiarato coach Frank Vogel in un’intervista a ESPN. La speranza di Vogel è di poter contare sul suo play ai Playoff:

“Quella di Rajon è una perdita enorme per il nostro team, ma ci aspettiamo che faccia parte del nostro organico per i Playoff. Durante l’allenamento non si era reso conto di cosa fosse successo: solo dopo si è preso una pausa e ha chiesto agli allenatori di guardarlo, preoccupato che fosse successo qualcosa” 

Rondo lascerà il Disney World Resort per sottoporsi a un intervento chirurgico per poi iniziare la riabilitazione, tenendolo fuori dal parquet per circa 6-8 settimane. Non è il primo infortunio alla mano che subisce: già nella stagione 2018/19 aveva subito due interventi, uno per la frattura del terzo metacarpo della mano destra e uno per il legamento dell’anulare della stessa mano.

Un’assenza che ridimensiona lo scacchiere dei Lakers: al posto di Rondo dovrebbe agire Alex Caruso, mentre per sostituire Bradley i gialloviola hanno firmato JR Smith, ma Vogel preferisce puntare su  Kentavious Caldwell-Pope:

“Kentavious ha fatto un lavoro fenomenale sin dall’inizio, anche quando Avery era fuori durante la stagione. Quando immagino la formazione iniziale, lo vedo in quello slot. Ma, ovviamente, vedremo come andranno le cose durante gli allenamenti: anche altri ragazzi avranno l’opportunità di giocare”

L’infortunio di Rondo preoccupa anche il suo compagno di squadra Danny Green:

“Non è mai un buon segno quando alcuni dei tuoi compagni si fanno male. Abbiamo bisogno che lui si alzi dalla panchina e ci dia la scossa. Ma so che sarà in disparte per noi [quando tornerà a Orlando dopo la riabilitazione], ci aiuterà e consiglierà ai giovani cosa fare”  

 

LEGGI ANCHE:

NBA, 2 giocatori su 322 positivi al coronavirus

NBA, Alex Caruso guiderà i Lakers al posto di Rondo

SLAM e Sports Illustrated: le 10 copertine che hanno fatto la storia della NBA

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers