Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Steve Kerr sul paragone tra Jordan e Curry: “Hanno cambiato la storia del Gioco”

Il coach degli Warriors ha parlato del paragone tra le due star NBA

Bulls

Durante la trasmissione “95.7 The Game” della stazione radio sportiva KGMZ-FM, Steve Kerr è intervenuto per parlare dei suoi Golden State Warriors e della possibilità di aver visto giocare da vicino due leggende, di due epoche diverse, come Michael Jordan e Stephen Curry. È proprio da questo paragone che è cominciata l’intervista a coach Kerr:

“Spesso la gente mi chiede: “Com’è stato giocare con Michael Jordan?” La mia risposta è sempre: “Ogni partita era uno spettacolo”. Questa è la più grande qualità di MJ, ogni singola notte restavi sbalordito da quello che riusciva a fare. E proprio per questo motivo, non riesco a trovare un momento più importante di altri con Michael Jordan. Ed è un po’ come mi sento con Steph, con lui provo le stesse sensazioni che mi dava MJ: ha giocato così tante partite importanti, segnato tiri pesanti, realizzato giocate impossibili per chiunque che sarebbe assurdo pensare di isolarne uno soltanto. A chi mi chiede una singola giocata per descrivere il talento di Curry, rispondo che Steph sta giocando come nessuno aveva mai fatto prima nella storia del gioco. Non può esserci riconoscimento più grande per raccontare le sue qualità, molto più di qualsiasi trofeo vinto o canestro realizzato.”

Poi si arriva all’argomento del famoso record di 73-9 ritoccato da Golden State ma non culminato con la vittoria del titolo:

“So che i ragazzi ne erano orgogliosi, ma non lo abbiamo validato con un titolo. Di conseguenza, abbiamo solo un piccolo banner nella nostra struttura d’allenamento per ricordare quello che abbiamo fatto. Penso che sia giusto così. Possiamo ripensarci e ricordare una grande stagione, ma non abbiamo fatto il nostro dovere fino in fondo. Quindi, questo record, perde decisamente un po’ di lustro.”

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Boston Celtics pronti al massimo salariale per Tatum

NBA, Un delinquente rompe il finestrino di JR Smith: lui scende e lo picchia

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors