Seguici su

Ncaa

Nico Mannion si dichiara eleggibile per il Draft NBA 2020

L’italiano d’America è pronto al passaggio in NBA

Mannion

“Time to chase a dream”, “È tempo di inseguire un sogno” scrive Nico Mannion sul suo profilo Twitter. L’italiano d’America, stellina dell’Università dell’Arizona, annuncia così la sua decisione di dichiararsi eleggibile al prossimo Draft NBA.

Una decisione attesa ma che dopo le dichiarazioni di Sam Vecenie, giornalista di The Athletic, che parlava di un Mannion in caduta libera nei vari mock draft, sembrava meno scontata di qualche tempo fa. Il natio di Siena infatti è passato in poche settimane da essere praticamente sicuro di una chiamata tra le prime 10 ad essere addirittura a rischio primo giro.

Il giovane azzurro però non vuole rinunciare al suo sogno e dopo una sola stagione al college decide di provare il grande salto in NBA. A Tucson, alla corte di coach Sean Miller, Mannion ha disputato un’ottima stagione fatta di 14 punti, 5.3 assist e 2.5 rimbalzi di media a partita.

Queste le parole di Nico a corredo:

 “Fin da quando ho 16 anni ho giocato a livello internazionale, contro veri professionisti. Penso di aver dimostrato già all’Hoop Summit di poter appartenere a questo livello: penso di essere uno dei migliori playmaker puri di questo Draft, e se magari ad Arizona non ho tirato benissimo da fuori, in passato ho dimostrato che il tiro certo non mi manca. Come mi sto allenando in questo periodo? Faccio pesi e tiro, lavoro su ogni aspetto del mio gioco che posso perfezionare: può essere il passaggio, il ball-handling, la capacità di sfruttare i blocchi, ma sto lavorando anche per allungare il mio raggio di tiro. Provo a vedere questo tempo libero imposto dal lockdown come un’opportunità di migliorare: guardo a ripetizione filmati di Steve Nash e Chris Paul, come sfruttano loro i blocchi per entrare nel cuore delle difese avversarie e poi punirle con il floater”

Per conoscere il suo futuro, occorrerà attendere il prossimo 25 giugno (salvo sorprese), il giorno cioè in cui l’NBA apre le porte ai talenti di domani.

 

Leggi anche:

Nico Mannion perde posizioni nelle previsioni del Draft

Il figlio di Kenyon Martin si dichiara eleggibile per il Draft NBA 2020

NBA Draft 2020, I Golden State Warriors vorrebbero Anthony Edwards

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Ncaa