Seguici su

Curiosità

Chi è il miglior realizzatore da 3 nella storia NBA?

Ecco chi sono i giocatori che hanno realizzato più triple dal 1979 ad oggi

korver

Chi è il miglior realizzatore da 3 nella storia NBA? In questo video realizzato dal canale Youtube Statistics and Data, in collaborazione con NBAReligion, sulla base dei dati presenti nel database NBA, è possibile vedere anno dopo anno, stagione dopo stagione, dal 1979 al 2019, quali sono i 10 giocatori che hanno realizzato più punti da tre nella storia dell’NBA.

Sono ben 8 I campioni che si sono susseguiti nella leadership di questa classifica: parliamo di leggende di questo sport come Brian Taylor, Larry Bird, Reggie Miller, Ray Allen. Proprio Ray Allen è in testa alla classifica dalla stagione 2009-2010 quando ha superato i 2.560 canestri dall’arco di Reggie Miller arrivando nella stagione 2012-2013 a toccare quota 2.973 (record che rimane ad oggi ancora imbattuto).

 

Il Leader più longevo

Il giocatore NBA che è rimasto per più tempo leader in questa particolare classifica è Reggie Miller. L’ex cestista statunitense, oggi 54 enne, che ha giocato sempre ed esclusivamente negli Indiana Pacers, è stato al comando per ben 13 stagioni dal 1992-1993 al 2008-2009. Dietro di lui, Ray Allen, vincitore di 2 campionati NBA con i Boston Celtics nel 2008 e con i Miami Heat nel 2013, con 10 stagioni dal 2009-2010 ad oggi. Mentre al terzo posto troviamo Dale Ellis, attivo dal 1983 al 2000, con 7 stagioni: dal 1987-1988 al 1988-1989 e dal 1991-1992 al 1995-1996.

 

Alcuni altri dati interessanti sui tiri da tre

Il giocatore che ha realizzato più bombe in una singola partita è detenuto da Klay Thompson, cestista dei Golden State Warrios, che è riuscito a realizzare ben 14 triple in un solo match, superando così il precedente record di Stephen Curry.

Michael Jordan, invece, detiene il record di triple consecutive in una partita di playoff: nel 1992 nella finale contro i Trail Blazers riuscì infatti a realizzare qualcosa come 6 triple consecutive in una sola gara. Infine, un ultimo interessante record riguarda quello registrato da Tracy McGrady quando nel 2004 realizzò 3 triple in soli 33 secondi nel rocambolesco finale contro i San Antonio Spurs.

 

La Regola dei 3 punti nel Basket

Perché la classifica parte dal 1979 e non prima? Semplice, perché la regola dei 3 punti è stata introdotta nella NBA solo dal 1979 in poi e precedentemente nel 1967 nell’ABA.

Nella NBA la distanza per il tiro da tre punti è pari a 7.25 metri, anche se nelle linee a lato essa scenda fino ai 6.72 metri.

 

LEGGI ANCHE

I 10 giocatori NBA più pagati durante la stagione 2019-2020

Guida ai migliori libri sul basket

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità