Seguici su

Miami Heat

NBA, Wade sui rookie preferiti: “Morant, Zion e White i migliori”

La leggenda dei Miami Heat ha risposto su Twitter a un po’ di domande dei fan

Wade

Tutto il mondo si piega al nemico fantasma Covid-19. I maggiori paesi d’Europa, e non solo, stanno ponendo sempre più restrizioni di giorno in giorno, per cercare di prevenire la spaventosa progressione della malattia. La vita si ferma, e con essa anche lo sport. L’imperativo è restare in casa e, quindi, per evitare di finire nella trappola della noia, bisogna trovare qualcosa da fare. Il leggendario numero 3 degli Heat, Dwyane Wade, ha ammazzato un po’ di tempo rispondendo ad alcune tra le tante curiosità dei suoi fan.

Il suo profilo Twitter sarà andato in surriscaldamento a causa delle tante domande rivolte. Scorrendo i quesiti, un fan gli chiede:

“Quali sono i tuoi rookie favoriti questa stagione?”

E Wade risponde:

“Quelli scontati sono Morant e Zion [Williamson]. Ma apprezzo molto anche Coby White.”

D’altro canto come non amare lo strapotere del numero 1 dei New Orleans Pelicans. L’ex prodotto dei Duke Blue Devils ha avuto un grande impatto in NBA e pare giocare con una leggerezza degna dei migliori talenti di sempre. Muscoli e cervello. Non è il momento giusto per esaltarlo e per fare paragoni troppo azzardati. Tuttavia, se c’è una cosa certa è che il classe ’00, dal suo rientro, ha rilanciato i Pels, avvicinandoli seriamente alla zona Playoff.

Che dire invece di Ja Morant, letteralmente una manna dal cielo per i Memphis Grizzlies. La point guard classe ’99 devasta il parquet e gli avversari trasformandosi in un’arma dotata di elasticità, dinamismo, rapidità fuori dal comune. Il rendimento dell’ex Murray State è sbalorditivo, anche grazie al giovane Jaren Jackson Jr. Insieme sono una coppia perfetta.

Il terzo ed ultimo favorito di Wade è Coby White, selezionato dai Chicago Bulls con la settima scelta al Draft 2019. Altro talento cristallino destinato a far grandi cose. Dal primo classe ’00 a metter piede su un campo NBA ci si aspetta solo una prosperosa carriera.

LEGGI ANCHE:

NBA, Wade apprezza lo small-ball dei Rockets: “Sono entusiasmanti”

La NBA aumenta la propria linea di credito

NBA, Kevin Durant positivo al Coronavirus

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat