Seguici su

News NBA

NBA, Mark Cuban propone: “Giochiamo i Playoff a luglio e agosto”

Il proprietario dei Mavericks propone di allungare la stagione fino ad agosto

Cuban

Dopo il primo caso di positività al test del coronavirus fatto su Rudy Gobert, la stagione NBA è stata temporaneamente sospesa in attesa di capire come arrestare l’epidemia negli USA. In queste settimane sarà quindi tempo per Adam Silver e il board of governors per capire come/perché/quando regalare il giusto finale di un’annata che si stava preannunciando infuocata.

REVISIONE CALENDARIO

La prima ipotesi esternata da Mark Cuban, eclettico proprietario dei Dallas Mavericks, prevede la possibilità di riprendere a giocare tra 60 giorni, terminando la regular season verso giugno e giocando i Playoff NBA tra luglio e agosto. Difficile una soluzione del genere anche per la convivenza con le Olimpiadi di Tokyo 2020 per ora in programma proprio ad agosto, salvo decisioni straordinarie da parte del Comitato Olimpico.

Queste le parole di Cuban sulla situazione in corso:

“La mia sensazione nei prossimi 60 giorni è che la stagione non verrà cancellata ma solo posticipata. Un’opzione che mi sembra possibile è quella di un calendario ridotto, con le squadre chiamate a disputare 7-8 gare a testa dal momento in cui sarà possibile tornare in campo e poi i playoff e le finali, che a questo punto non mi sorprenderei se dovessero disputarsi anche a luglio/agosto.

Fino a oggi sono sempre state le tv a non volere che le finali andassero oltre la metà di giugno, ma il panorama televisivo — gli ascolti ma sopratutto le modalità di visione, anche alternative alla tv — sono cambiate drasticamente negli ultimi 3-4 anni, per cui questa scadenza non è più così vincolante come in passato e comunque l’unica concorrenza sportiva sarebbe quella della regular season del baseball. Per questo credo possibile uno slittamento in avanti, se non ad agosto almeno fino a luglio”.

 

Leggi anche:

Coronavirus, NBA: partite sospese, i giocatori potranno comunque allenarsi

Coronavirus, NBA sospesa: l’aereo dei Jazz era già usato da Magic e Grizzlies

Sospensione NBA: Mark Cuban annuncia un programma per i lavoratori dipendenti

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA