Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Multa da 35k dollari per Paul George

La stella dei Clippers aveva criticato gli arbitri dopo il match perso contro i 76ers

paul george clippers

L’NBA ha multato Paul George con una sanzione da 35.000 dollari dopo aver criticato pubblicamente gli arbitri dopo la sconfitta contro i Philadelphia 76ers dell’11 febbraio scorso con il risultato di 110-103. Alla stella dei Los Angeles Clippers non era andato giù l’arbitraggio considerato troppo di parte, con i losangelini che si sono visti fischiare 8 falli personali in più rispetto agli avversari. Queste erano state le parole di George nel post-partita:

“Pensavo che avessimo giocato bene e invece abbiamo perso di sette punti. Questa sera c’è stata una sorta di ‘arbitraggio casalingo’ e non aggiungo altro. Voglio dire: 19 falli nostri contro i loro 11, questi sono i numeri al termine della partita. Si sono affrontante due buone squadre, che stanno giocando per qualcosa di importante e, ovviamente, mettono l’anima in ogni partita. Sia noi che loro potremmo essere una squadra che arriverà in finale. Sicuramente siamo due squadre che si faranno sentire.”

Il 6 volte All-Star ha una media di 22.3 punti, 6.2 rimbalzi e 4 assist in 33 partite in questa stagione.

 

LEGGI ANCHE

All-Star Game NBA, svelate le divise in onore di Kobe e Gianna

NBA, i Celtics ritireranno la casacca di Kevin Garnett

NBA, Lillard fermo per almeno una settimana

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers