Seguici su

Non Solo Nba

Milan-Torino, la Lega non aveva ricevuto nessuna richiesta sul minuto di silenzio

La Lega Calcio ha comunicato di non aver ricevuto nessuna richiesta dal Milan per il minuto di silenzio prima della partita di Coppa Italia contro il Torino

Nessuna richiesta è pervenuta negli uffici della Lega Calcio per organizzare il minuto di silenzio in onore di Kobe Bryant prima di Milan-Torino di Coppa Italia. Secondo quanto riporta la Gazzetta, l’AC Milan non avrebbe formalizzato alcuna richiesta alle istituzioni sportive di riferimento, seppur sui social dei rossoneri, durante la giornata di ieri, era apparso un post in cui si annunciava il minuto di silenzio, oltre al lutto al braccio.

La realtà dei fatti, invece, ha visto i rossoneri organizzare un video tributo verso le 20.40, prima ancora di vedere le squadre in campo. Una volta terminato, entrambe le compagini sono comparse sul terreno di gioco stringendosi a metà campo pronte per il minuto che però non è mai arrivato. L’arbitro Pasqua così ha richiamato i giocatori a disporsi per l’inizio della partita, mentre il pubblico rumoreggiava.

Nelle scorse ore Gravina, numero uno della Figc, ha comunicato di non aver ricevuto nessuna particolare richiesta sotto questo punto di vista, se non il lutto al braccio e la contestuale attività video/digitale sui maxischermi di San Siro:

“Non ci è arrivata alcuna richiesta sul minuto di silenzio. Il presidente di Lega Dal Pino mi ha solo riferito che il Milan ha chiesto di giocare con il lutto al braccio e di mandare alcuni video prima dell’inizio.”

Al 24esimo minuto, la Curva Sud milanista ha mostrato uno striscione salutando Kobe e la figlia Gigi, per la standing ovation di tutto lo stadio ed un applauso lungo un minuto. Il cuore rossonero di Kobe non verrà dimenticato.

#SempreKobe

Your memory will never fade, your legacy will last forever Ciao, Kobe! ❤#SempreKobe

Gepostet von AC Milan am Dienstag, 28. Januar 2020

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: Milwaukee vince guidata dai 51 di Middleton, Embiid ritorna e onora Kobe, Boston espugna Miami

Morte Kobe Bryant: ritrovati i corpi di tutte e 9 le vittime

Kobe Bryant aveva un patto con la moglie Vanessa: mai insieme sull’elicottero

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Non Solo Nba