Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, il Power Ranking della quattordicesima settimana: ancora dominio Bucks

I Bucks restano in testa al Power Ranking. I Lakers continuano ad inseguire ma i Clippers si avvicinano

Superata la metà delle partite previste per la regular season, i Milwaukee Bucks sono ancora primi nel Power Ranking. I Bucks hanno vinto tutti i match disputati la scorsa settimana addirittura con uno scarto di 20 punti. Unica eccezione la partita più combattuta contro Boston, in cui lo scarto è stato di 5 punti. Inoltre, i Bucks nelle 4 vittorie di questa settimana hanno spesso fatto riposare Antetokounmpo, il quale ha giocato una media di 25.5 minuti ad allacciata di scarpe, restando molto spesso in panchina nell’ultimo quarto. I Bucks si attestano al primo posto con un record di 38 vittorie e 6 sconfitte e sono attesi la prossima settimana da due scontri casalinghi contro Chicago e Charlotte.

I Lakers di LeBron James continuano ad inseguire. Questa settimana i Lakers hanno vinto contro Houston e Cleveland, ma hanno perso 119 a 118 in casa contro gli Orlando Magic. Dunque, LeBron e compagni peggiorano il record di una partita questa settimana rispetto ai Milwaukee Bucks. Inoltre, i Lakers sono attesi da una settimana durissima. Questa notte infatti inizieranno il loro giro di trasferte ad Est che prevede le sfide contro Boston, New York, Brooklyn e Philadelphia. Settimana difficile che potrebbe far perdere ulteriore terreno ai Lakers, per ora il loro record è di 34 vittorie e 8 sconfitte.

Tra le altre squadre che inseguono va segnalato il passo in avanti dei Clippers di coach Doc Rivers che, grazie al record di 3-0 di questa settimana, passano dal quinto al terzo posto, accorciando sui Lakers. Con il record di 30 vittorie e 13 sconfitte, i Clippers si trovano ora a 4,5 partite di distanza dai Lakers. Dunque un divario non eccessivamente grande vista anche la settimana dura che attende i Lakers. Ma, anche i Clippers sono attesi da una settimana di ferro: 4 trasferte contro Dallas, Atlanta, Miami e Orlando. Leonard, George e compagni sono dunque chiamati ad una prova di maturità, questa settimana potrebbe dirci davvero tanto per la stagione dei Clippers.

Tra le altre squadre Miami, Utah e Denver, rispettivamente al quarto, quindi e sesto posto, continuano a sorprendere. I Jazz hanno perso contro i Pelicans dopo 10 vittorie consecutive, ma poi si è immediatamente rifatta battendo Sacramento. Miami, continua ad avere grossi problemi in trasferta. Infatti 12 delle 13 sconfitte stagionali sono arrivate tutte lontane dall’American Airlines Arena. Denver, continua a confermarsi dopo l’ottima scorsa stagione. Nonostante sin ora i risultati siano positivi, in molte partite i Nuggets fanno più fatica del dovuto, anche contro avversari tecnicamente inferiori.

Dopo il giro di boa le squadre sono tutte chiamate a prendere la forma migliore in vista dei playoff. Intanto, nonostante i Bucks sembrino nettamente i favoriti, la lotta per la vetta del Power Ranking continua a restare viva.

LEGGI ANCHE:

NBA, gravi le condizioni di Chandler Parsons: la carriera è a rischio

NBA; Walker e le 28 partite giocate (e perse) contro LeBron

Le dieci foto NBA più iconiche del decennio 2010-2019

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks