Seguici su

Washington Wizards

NBA, Sheppard sulle condizioni di Wall: “Non tornerà finché non sarà al 100%”

Tommy Sheppard fa un aggiornamento sulle condizioni di John Wall

Mentre i Washington Wizards arrancano in una Eastern Conference di riconferme e novità, John Wall piano piano sta recuperando dall’infortunio procuratosi un anno fa. Il giocatore infatti è da dicembre scorso che ha dovuto superare, con calma, un’operazione al piede destro ed un successivo incidente domestico che gli ha causato la rottura del tendine d’Achille.

La franchigia è martoriata dagli infortuni, come quelli di Bradley BealDavis Bertans, e il rookie Rui Hachimura, e fatica a risalire dall’attuale 12esima posizione a Est con un record 13-26.

Fortunatamente le condizioni di John Wall stanno migliorando e infatti da qualche settimana è tornato ad allenarsi anche prima delle partite ufficiali, davanti ai tifosi, i quali con ansia aspettano il suo ritorno.

A confermare i progressi del giocatore ci ha pensato il GM dei Wizards Tommy Sheppard, che non esclude un rientro del numero 2 a stagione in corso, ma ritiene comunque saggio saper rispettare i tempi:

“Non bruceremo le tappe, non ci faremo ingannare da qualche 3 contro 3. Col tempo, aumenteremo l’intensità del lavoro, metteremo più giocatori in campo assieme a Wall, ma non vogliamo correre: non tornerà finché non sarà al 100%”.

Wall dunque ha ripreso gli allenamenti e piano piano verrà alzata l’asticella per l’impegno richiesto. Certamente la dirigenza non vorrà commettere errori perché è proprio su di lui che bisogna costruire un team vincente.

In un secondo momento Sheppard ha aggiunto:

“La cosa migliore dei 3 contro 3 è che Wall può rendersi conto di quanta strada abbia ancora davanti a sé. Ma vederlo allenarsi, vederlo di nuovo in campo scalda il cuore”.

C’è ottimismo in quel di Washington, proprio quel che serve dopo un inizio così altalenante. La stagione, però, è ancora lunga e bisogna pensare fin da subito ai movimenti giusti per portare nuovamente la franchigia ai Playoffs.

 

Leggi anche:

NBA, i Knicks non si fanno sfuggire Kenny  Wooten

NBA, Rondo out per un infortunio alla mano

I dieci migliori aneddoti su LeBron James

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Washington Wizards