Seguici su

Houston Rockets

NBA, James Harden dopo 59 punti: “Dobbiamo fare molto meglio in difesa”

James Harden torna sulla vittoria sofferta per 159-158 contro i Washington Wizards.

james harden

James Harden, guardia degli Houston Rockets, la scorsa notte ha segnato ben 59 punti nella vittoria 159-158 contro i Washington Wizards. È stata una notte storica per gli attacchi delle due squadre producendo un totale di 317 punti, il più alto punteggio mai raggiunto in una partita decisa da uno scarto di un solo punto e, il tutto, senza andare al tempo supplementare.

Chiaramente in questa sfida né i Rockets né gli Wizards hanno avuto problemi a trovare la via del canestro, ma entrambe le compagini sono stati disastrosi in fase difensiva. Harden, sapendo che il suo team punta al titolo, non ha alcun dubbio della pessima prestazione difensiva e ha affermato che per ambire a certi livelli, si deve per forza migliorare. Queste le sue parole:

“Il nostro problema adesso è migliorare in difesa. Non si può vincere solo con l’attacco. Dobbiamo aiutarci fra di noi e non possiamo assolutamente concedere tutti quei punti. Dovremmo avere una mentalità difensiva migliore. Questo dobbiamo costruire quest’anno.  Offensivamente, segniamo con molta facilità ed alle volte ci rilassiamo in altre zone del campo. In questi giorni abbiamo l’obiettivo di migliorare la nostra difesa in maniera costante. Inoltre questa partita ci ha mostrato in cosa dobbiamo fare attenzione. In sostanza dobbiamo iniziare a giocare come sappiamo.”

Harden e i suoi Rockets affronteranno nella prossima partita i Brooklyn Nets.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, I Raptors pronti all’assalto ad Antetokounmpo nella free agency 2021

NBA, Kyrie Irving risponde ai critici: “Sono qui per essere me stesso”

NBA, Embiid e Towns protagonisti di un corpo a corpo

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets