Seguici su

Detroit Pistons

NBA, Dwane Casey su Derrick Rose: “Vorrei farlo giocare sempre ma non posso”

Il playmaker dei Detroit Pistons si è già messo in luce dopo le prime 3 uscite stagionali di livello

derrick rose

Un Derrick Rose vintage. Questo il riassunto di quanto visto durante le prime 3 uscite dei Detroit Pistons (1-2). L’ex giocatore dei Chicago Bulls al momento sta viaggiando con 25.3 punti + 5 assist di media in 26 minuti sul parquet. Nella notte, ad esempio, Rose ha terminato la sua gara (persa, ndr) contro i Philadelphia 76ers con 31 punti in 26 minuti e il 66% uscendo dalla panchina. Un contributo davvero importante in una squadra che deve per forza di cose rinunciare a Blake Griffin per infortunio

https://www.instagram.com/p/B4HSM-IDXMF/

Nel frattempo sono arrivate anche le parole di coach Dwane Casey che si è detto assolutamente soddisfatto di come stia giocando il suo playmaker, rimproverandosi solamente il fatto di non poterlo utilizzare maggiormente in campo:

“Provare a reggere anche soltanto per qualche minuto senza Griffin, Jackson, Drummond e Rose per noi sarà sempre complicato. Vuol dire chiedere a giocatori che non sono mai stati nella loro vita insieme sul parquet di giocare a pallacanestro. Rose? Credetemi, sarei super felice di poterlo schierare per 40 minuti ogni partita, ma semplicemente non posso farlo. Devo tenerlo a riposo e centellinare il suo sforzo.”

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: Clippers e Bucks affondano con Phoenix e Miami, bene Houston e Phila!

NBA, infortunio alla caviglia per Embiid: out contro i Pistons

NBA, Grizzlies in campo per le scuole di Memphis: ecco l’iniziativa benefica

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Detroit Pistons