Seguici su

Minnesota Timberwolves

NBA, Towns ottimista: “Estate diversa, i risultati si vedranno”

Minnesota riparte a tutta

Nella giornata di lunedì i Minnesota Timberwolves hanno incontrato la stampa per il consueto Media Day che inaugura il training camp.

Karl-Anthony Towns, che ha promosso in prima persona una sorta di raduno anticipato di squadra alle Bahamas nelle scorse settimane, scalpita per vedere i frutti del lavoro sulla chimica di squadra. Di seguito  gli estratti salienti della  conferenza stampa:

Vogliamo vincere. Se ti basta fare bene e magari qualificarti ai Playoff è un conto, ma per primeggiare c’è bisogno di grandi cose. Ad esempio si può chiudere ai ragazzi di sacrificare parte della loro estate, senza obblighi di sorta, ma spontaneamente […], senza dover aspettare l’inzio del training camp e il Media Day per vedersi. Quest’offseason è stata diversa rispetto alle abitudini e [i risultati] si vedranno […]. Nei momenti difficili sono sicuro che questo gruppo resterà unito e troverà molteplici vie per avere successo. Roma non è stata costruita in un giorno. Quest’estate abbiamo lavorato sulle basi e sugli standard della nostra identità e cultura cestistica […]. Mi dispiace dirvi che non finiremo imbattuti, ma vi garantisco che lavoreremo sodo sera dopo sera e ci sarà coesione al di là del risultato.”

Towns si è detto disponibile a lavorare maggiormente da ‘facilitatore’ di gioco, rivendicando le doti sottostimate di passatore. Ecco le sue parole in merito:

“Le qualità di passatore hanno sempre fatto parte del mio bagaglio di gioco. Soprattutto alla high school giocavo da guardia ed ero conosciuto per quest’abilità nei passaggi. È bello avere la palla in mano […]. Non sono un realizzatore, la gente cerca spesso di definirmi così per ciò che faccio in attacco, ma non è ciò che mi piace fare. Non voglio essere una seconda versione o un’imitazione di un altro giocatore: voglio essere il primo Karl-Anthony Towns.”

Leggi anche:

Mercato NBA, Beal non scioglie i dubbi: “Non ho ancora pensato all’estensione di contratto”

NBA, Andrew Bogut non esclude un ritorno: “Ascolterò offerte”

I 10 migliori giocatori NBA secondo ESPN

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves