Seguici su

News NBA

NBA, Andrew Bogut non esclude un ritorno: “Ascolterò offerte”

L’australiano resta vigile

Tempo di Media Day non solo in NBA. Parlando con la stampa australiana in occasione della presentazione della stagione NBL dei “suoi” Sdney Kings, Andrew Bogut non ha chiuso la porta a un eventuale approdo nella lega di Adam Silver tra qualche mese, come peraltro già avvenuto nell’ultima annata.

Di seguito le dichiarazioni dell’ex prima scelta assoluta ai microfoni di Olgun Uluc di Fox Sports Australia:

“Se a fine stagione dovesse sorgere l’opportunità di tornare ancora in NBA, ascolterò [eventuali offerte]. Non direi mai no, ma dovrebbe essere il giusto contesto. Non intendo tornare a tutti i costi, per il semplice gusto di farlo. Si tratta di tornare se potrò aiutare una squadra che compete per il titolo giocando sette-otto minuti a partita come a Golden State. In quel caso,  prenderò sicuramente in considerazione l’ipotesi.”

Steve Kerr, da parte sua, sarebbe ben felice di riavere un veterano come Bogut a disposizione nella fase calda del 2019-20.

Leggi anche:

NBA, Steph Curry promuove gli Warriors: “Nuovi arrivi? Già capito come funziona qui”

 Draymond Green convinto: “Possiamo ancora ambire alle Finals”

 Bob Myers felice della maturità raggiunta da D’Angelo Russell

I 10 migliori giocatori NBA secondo ESPN

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA