Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Kristaps Porzingis: “Punto a vincere il DPOY”

Il lettone è pronto a riprendersi la NBA

In una delle estati più movimentate della storia NBA, molti sembrano essersi dimenticati dei Dallas Mavericks che sono sicuramente una delle squadre più interessanti della prossima stagione.

Oltre alla possibile consacrazione di Doncic, Mark Cuban spera di recuperare pienamente Kristaps Porzingis, finito ai margini della lega dopo l’ultimo infortunio che lo ha tenuto fermo per molti mesi.

Il lettone è pronto ad esordire con i Mavericks nella serata di apertura contro i Thunder e sarà importante capire le sue condizioni e soprattutto come si integrerà nel sistema di coach Carlisle .

Intanto Porzingis ha chiesto ai suoi follower su Instagram di sottoporlo a qualsiasi domanda che riguardasse la prossima stagione, e quando un suo fan ha chiesto: “ Preferisci entrare nel terzo quintetto NBA o nel primo quintetto difensivo NBA? “ l’ex Knicks non ha avuto dubbi:

“ Ovviamente primo quintetto difensivo, cercherò di vincere il DPOY”

Una risposta abbastanza sorprendente, ma che trova riscontri positivi nei suoi numeri: prima dell’infortunio della scorsa stagione Porzingis viaggiava a 6.6 rimbalzi, 2.4 stoppate , 0.8 palle rubate e a 22.7 punti di media. La sua struttura fisica ( 221 cm x 104 Kg) gli permette di accoppiarsi bene con i lunghi avversari e il suo talento offensivo può creare mismatch pericolosi in attacco. I suoi nuovi compagni sono già rimasti impressionati dalle sue capacità, tra cui Dwight Powell:

“ Non ho mai visto un giocatore di quelle dimensioni tirare in questo modo, può letteralmente segnare da qualsiasi distanza. Il suo tiro non si può contestare, si muove troppo velocemente e sta anche acquisendo maggiore forza fisica. Siamo davvero contenti di averlo recuperato al 100%”

Leggi anche:

Le 7 leggende metropolitane NBA più assurde

NBA, Giannis Antetokounmpo: “Sto diventando anche un tiratore dall’arco”

NBA, Doc Rivers svela i retroscena sull’arrivo di Kawhi Leonard

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks