Seguici su

Dallas Mavericks

Mark Cuban: “Sarebbe eccezionale se Dirk possedesse parte dei Mavs”

Futuro in società per il leggendario numero 41?

Wunder Dirk ha concluso la sua carriera alla fine di questa stagione. Ventuno le stagioni con i Dallas Mavericks, durante le quali ha ottenuto 14 convocazioni all’All Star Game, un titolo NBA (nella stagione 2010/2011) condito con il premio di MVP delle Finals e un premio di MVP della regular season (nella stagione 2006/2007). Ventuno stagioni giocate, un record che detiene insieme a Robert Parish, Kevin Willis, Kevin Garnett e Vince Carter.

Nowitzki è al terzo posto nella classifica dei giocatori con più presenze nella lega – 1522 partite – e siede al sesto posto in quella dei punti segnati: 31,560. Dietro solamente a Kareem Abdul-Jabbar, Karl Malone, Kobe Bryant, LeBron James e Michael Jordan.

La lunga avventura da giocatore è giunta al termine, ma un futuro ancora con i Mavs potrebbe aspettarlo dietro l’angolo. Infatti, Nowitzki si incontrerà con il proprietario Mark Cuban per parlare di affari a livello societario. In un’intervista a DallasBasketball.com, Cuban si è espresso così sulla possibile acquisizione di una fetta della franchigia da parte del tedesco:

“Parlerò in futuro con Dirk. Ci sono tante cose da discutere prima che la questione inizi a funzionare, ma sarebbe eccezionale.”

Dallas Mavericks e Dirk Nowitzki, un matrimonio destinato a durare per sempre.

LEGGI ANCHE:

NBA, Mavericks: la silhouette di Nowitzki sul parquet dell’American Airlines Center

NBA, Dirk Nowitzki confessa: “Non avrei voluto ritirarmi, ma i problemi fisici mi hanno costretto a farlo”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks