Seguici su

Detroit Pistons

NBA, Reggie Jackson: “Stavo seriamente pensando di ritirarmi”

In una recente intervista rilasciata al Detroit News, Reggie Jackson ha sfogato tutta la sua frustrazione dopo i continui infortuni che gli hanno tolto l’amore per il basket:

“ Qualche anno fa ero pronto ad annunciare il mio ritiro. Ero stanco, non avevo più motivazione ed il mio unico obiettivo era quello di concentrarmi sulla mia salute. Sono stato colpito da troppi infortuni, e pensavo che la via più facile fosse quella di andare in “pensione”. Amo il basket, ma in quel periodo non riuscivo a trovare un solo motivo per cui continuare. Fortunatamente ora mi sono ripreso, mi sento bene e sono pronto alla nuova stagione. Abbiamo un buon gruppo, possiamo fare bene.”

Jackson ha giocato solo 52 partite nella stagione 2016-17 e ancora meno nella stagione successiva. In quel contesto, sarebbe stato comprensibile pensare al ritiro: anche Derrick Rose era già pronto a lasciare la NBA dopo l’avventura ai Cavs. Tuttavia Reggie Jackson ha stretto i denti , ha continuato a lavorare duramente ed è riuscito a ritrovare una buona condizione che gli ha permesso di giocare tutte le 82 partite della scorsa stagione.

L’ex OKC può vantare un’ottima media di 12,9 punti, 4,4 assist in carriera e una percentuale al tiro del 43%. Visto che sta entrando nel suo ultimo anno contrattuale, non è da escludere che Reggie Jacskson si stia preparando per giocare una grande stagione diventando così un pezzo pregiato nella prossima free agency.

Leggi anche:

NBA, Carmelo Anthony-Knicks: segnali di riavvicinamento?

NBA, tegola in casa New Orleans Pelicans: operazione al tendine d’Achille per Darius Miller

Mercato NBA, Joe Johnson si allenerà con 76ers, Clippers e Bucks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Detroit Pistons