Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA, i Lakers tentano di allargare la trade per Anthony Davis

I gialloviola vogliono liberare spazio salariale per puntare ad una terza superstar in free agency

anthony davis

Senza ombra di dubbio la trade per Anthony Davis è stato il grande colpo dell’estate e sarà difficilmente eguagliatile da qualcos’altro. Ora però i Los Angeles Lakers stanno tentando di allargare lo scambio con i New Orleans Pelicans per aprire una slot con un contratto max, offrendo Mo Wagner, Jemerrio Jones, Isaac Bonga a squadre aggiuntive.

Infatti la squadra di LeBron James stanno cercando in tutti i modi di arrivare a scelte del secondo giro nel Draft di giovedì  per avere poi la possibilità di superare il tetto salariale con contratti minimi. Così facendo, Se i Lakers dovessero essere in grado di scambiare i propri giovani rimanenti nel roster, rimarrebbero solamente con Davis, James e Kyle Kuzma sotto contratto, aprendo i 32 milioni di dollari necessari per attaccare un terzo free agency – in attesa comunque della decisione di Davis di rinunciare ai suoi $ 4- milioni di bonus per la trade (difficile che con l’intermediazione di Rich Paul questo non avvenga).

Per riuscire a fare tutto ciò però Rob Pelinka dovrebbe tenere lo scambio in stallo per diverse settimane, cosa che ad oggi i New Orleans Pelicans non sembrano intenzionati a fare e sarebbero intenzionati ad ufficializzarlo il 6 luglio. Questa decisione dell’ex squadra di Anthony Davis darebbe ai Lakers circa $ 27,7 milioni nello spazio se Davis rinuncia al suo bonus.

È evidente come i giallo viola stiano mirando ad attirare una terza superstar per unirsi a James e Davis e ha espresso l’ interesse a firmare uno dei top free agent di questa estate: Kemba Walker, Kyrie Irving, Kawhi Leonard o Jimmy Butler.

Una strategia che sta dividendo gli addetti ai lavori, in quanto poi costringerebbe la franchigia a completare la squadra con soli giocatori al minimo salariale. Per qualcuno sarebbe meglio completare un roster, che già vede 2 dei corsi primi 5/6 giocatori NBA e un ottimo prospetto, con 2/3 giocatori di livello medio, funzionali alle due stelle e al gioco che Frank Vogel con Jason Kidd vorrà costruire.

Leggi anche:

Mercato NBA, Al Horford esce dal contratto con i Boston Celtics

Mercato NBA, Kyrie Irving non eserciterà la Player Option

Road to NBA Draft 2019: prospetti al di là dei numeri

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers