Seguici su

L.A. Lakers

NBA, secondo Wojnarowski i Lakers non sarebbero i favoriti per la firma di nessuno dei migliori free agent

L’insider di ESPN ha dichiarato che secondo lui i Lakers non sarebbero in testa per la firma di nessuno dei free agents disponibili quest’estate

Esatto. I Lakers potrebbero uscire da questa offseason a mani vuote. Senza cioè aver firmato nessuno dei maggiori free agents che saranno disponibili quest’estate.

“I Los Angeles Lakers dovranno faticare quest’estate per firmare uno dei top free agents per fare coppia con LeBron.”

Così riporta Adrian Wojnarowski durante la sua apparizione durante una trasmissione di ESPN.

L’insider ha inoltre aggiunto:

“La loro (Lakers, ndr) è una franchigia che è in modalità win-now con LeBron James. Devono trovare, e molto probabilmente lo faranno via trade, una stella da poter affiancargli, perché al momento non sono in testa o comunque non hanno gran considerazione per la firma di nessuno dei migliori free agents”

I Lakers erano interessati ad ottenere Anthony Davis da gennaio quando i Pelicans si erano resi disponibili a sentire offerte per lui. New Orleans aveva chiesto in cambio un “All-Star”, che nel loro caso stava a significare un giocatore giovane ma con grandi prospettive e due scelte al primo giro, più ovviamente alcuni assets. Richiesta a quanto pare considerata esagerata da parte della franchigia di Los Angeles.

Woj ha inoltre aggiunto:

“Se i Lakers andranno a scegliere con la scelta numero 4 la notte del draft saranno nei guai, perché ciò vorrebbe significare che non sarebbero riusciti a portare a termine nessuna trade per Davis. […] Se non prenderanno Anthony Davis vivranno dei momenti duri per cercare di far scendere in campo il prossimo anno una squadra che faccia contento LeBron James”

https://twitter.com/ShowtimeForum/status/1138603221566525440

I Lakers durante questo periodo sono già stati accostati a giocatori del calibro di Kemba Walker, Kawhi Leonard e Jimmy Butler. Anche lo stesso Kyrie Irving pare che possa essersi dichiarato “più aperto” ad una possibile reunion con LBJ in quel di Los Angeles.

 

Leggi anche:

NBA, gli Indiana Pacers in corsa per firmare Khris Middleton

Mercato NBA, Kyrie Irving non eserciterà la Player Option

I 15 giocatori NBA che hanno guadagnato di più nel 2019

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers