Seguici su

News NBA

Nba, la canotta di Curry indossata da Drake e il viaggio di 10 ore

Durante gara-1 il rapper canadese ha vestito la maglia di Dell Curry, padre del figlio Stephen avversario dei Toronto Raptors

Drake veste la maglia di Dell Curry

Uno dei protagonisti d’eccellenza di questi Playoff NBA per i Toronto Raptors è il suo ambasciatore e fan più famoso, che a bordocampo si diverte a provocare gli avversari, tanto da scatenare le polemiche dei tifosi ospiti.

Drake, il famoso rapper canadese, si è presentato in gara-1 con una canotta, formato vintage, dei Raptors di Dell Curry. La maglietta ha fatto molto parlare sui social, tanto da essere stata protagonista delle domande dei giornalisti locali che hanno così scoperto la simpatica storia del viaggio verso l’armadio di Drake.

Al Martiniello, proprietario del negozio “Select Vintage” di Brooklyn, è la figura centrale in tutto questo ed è proprio lui che ha ricevuto una telefonata durante la notte (era l’una) di giovedì da parte dello stylist di Drake, chiedendo espressamente la disponibilità di una maglia Toronto del vecchio Curry. La risposta di Martiniello è stata subito negativa, ma le conoscenze tra collezionisti di pezzi unici ha portato ad un suo amico, Floris, che poteva procuragliene una, addirittura autografata.

Poche ore dopo, infatti, Martiniello e Floris sono riusciti a localizzare la tanto richiesta canotta dal suo proprietario, tale Benjamin Weil, che qualche anno prima l’aveva comprata da un giocatore dei Toronto Raptors. Senza diffondere la cifra spesa per accaparrarsi la maglia, Martiniello è passata a ritirarla dal vecchio proprietario e si è messo alla guida della sua macchina per un viaggio durato 10 ore, giusto in tempo per la consegna avvenuto nelle mani dello staff di Drake.

“Il vecchio proprietario non ne voleva sapere di venderla” ha dichiarato lo stesso Martiniello. “Non era una questione di soldi, ma alla fine siamo riusciti ad ottenerla”. 

 

LEGGI ANCHE: Mercato NBA: 76ers pronti ad offirire il massimo salariale a Jimmy Butler?
LEGGI ANCHE: NBA, Suns e Bulls pronti all’assalto per Lonzo Ball

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA