Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA, i New Orleans Pelicans vogliono 4 prime scelte dai Los Angeles Lakers

Che strategia c’è dietro le richieste esorbitanti di Dell Demps?

Che i Los Angeles Lakers facciano sul serio per Anthony Davis lo conferma l’offerta monstre presentata da Magic Johnson a Dell Demps ieri sera.

La dirigenza gialloviola è arrivata a offrire un pacchetto di ben 6 giocatori più 2 scelte al primo giro per vincere le resistenze dei Pelicans. Resistenze che però sembrano più che dure a morire. Dell Demps avrebbe infatti risposto alla sontuosa proposta dei Lakers alzando di nuovo la posta e chiedendo ben 4 scelte al primo giro oltre a qualche pick al secondo turno.

Un prezzo esorbitante per un giocatore che ha già reso chiara la sua volontà di cambiare aria e che ha anche espresso una spiccata preferenza per la franchigia gialloviola. Ma evidentemente New Orleans non vuole lasciar andare la sua superstar senza ottenere molto in cambio.

La volontà dei Lakers è ovviamente quella di riuscire a completare la trade entro il 7 febbraio, anche per battere la concorrenza dei Boston Celtics che avrebbero l’opportunità di fare un’offerta a partire dal prossimo luglio. Bisogna chiedersi se la richiesta di Demps non sia solo una strategia per scatenare un’asta a distanza per Anthony Davis, utilizzando proprio lo spauracchio di una offerta ancor più ghiotta che i Celtics potrebbero avanzare in estate.

Nonostante i biancoverdi non siano tra le squadre con le quali Davis ha affermato di voler firmare un contratto a lungo termine, Danny Ainge non ha perso la speranza di partecipare alla corsa. Nel front office dei Pelicans ci sarebbero ancora dubbi se procedere a uno scambio immediato o aspettare l’estate, e anche Magic Johnson starebbe maturando del pessimismo riguardo alla buona riuscita dell’operazione.

Bisogna quindi forse leggere in senso cautelativo l’interesse dimostrato dai Lakers per Jabari Parker dei Chicago Bulls? L’unica cosa cera è che la trade deadline è sempre più vicina e che quel giorno tutte le trame e i retroscena di questi giorni saranno risolte.

Commento

Commento

  1. Fabrizio

    06/02/2019 09:48

    Se devo dare tutto quel ben di Dio, tanto vale dare Lebron e due prime scelte e prendersi Davis.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers