Seguici su

Chicago Bulls

NBA, stagione finita per Wendell Carter Jr.?

Non è da escludere l’intervento chirurgico

Wendell Carter Jr., recentemente infortunatosi alla mano sinistra nel corso della partita persa contro i Los Angeles Lakers, potrebbe trovarsi costretto a ricorrere a un’operazione chirurgica. Questo è quanto si apprende dal comunicato diffuso dai Chicago Bulls nella serata di oggi. La risonanza magnetica effettuata nei giorni scorsi aveva lasciato ipotizzare una semplice distorsione al dito, ma esami più approfonditi hanno evidenziato un possibile interessamento dei legamenti. Secondo quanto fa sapere la franchigia l’operazione chirurgica rimane la procedura consigliata e il prodotto dell’università di Duke intende valutare al meglio tutte le opzioni sul tavolo prima di prendere la decisone definitiva. In caso di intervento lo stop previsto va dalle 8 alle 12 settimane  e dunque la stagione della 7ª scelta assoluta dell’ultimo Draft potrebbe già essere giunta al capolinea.

 

Leggi anche:

NBA, Wendell Carter Jr. e famiglia: “Raggirati da Mike Krzyzewski”

Mercato,  Wayne Ellington si incontra con gli Heat per discutere del suo futuro

NBA, Rajon Rondo vicino al rientro

NBA, coach Carlisle prova a ricucire lo strappo con Dennis Smith Jr.

Rockets,tegola Rockets: Clint Capela out per 4-6 settimane

NBA London Game, Adam Silver: il rapporto con l’Europa e la (possibile) partita a Parigi

 Scottie Pippen spiega come si dovrebbe difendere su James Harden

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls