Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, i Cleveland Cavaliers licenziano Tyronn Lue

Per il coach dei Cavs fatale il disastroso inizio da 6 partite perse consecutive. Larry Drew possibile coach ad interim per il resto della stagione

La dirigenza dei Cleveland Cavaliers ha licenziato il coach della squadra Tyronn Lue, come riportato da Shams Charania di The Athletic.

Dunque fatale il disastroso inizio di stagione: dopo 6 partite di regular season, il record di franchigia recita ancora 0-6, con una differenza punti di -12.8, secondo peggior dato della Lega dopo i Phoenix Suns.

Si chiude così con un totale di 128 vittorie e 83 sconfitte in 3 stagioni (41-20 ai Playoff) l’esperienza di Lue come Head Coach per la franchigia dell’Ohio. L’ex giocatore dei Lakers ha inoltre portato la squadra a 3 Finali NBA consecutive, oltre che l’unico titolo NBA nella storia della franchigia nel 2016.

La dirigenza si trova attualmente a colloquio con Larry Drew, vice allenatore dei Cavs dal 2014, che da capo allenatore ha guidato gli Atlanta Hawks fra il 2010 e il 2013 (128-102 il bilancio) e i Milwaukee Bucks nella stagione 2013-14 (15-67). Come riporta l’insider NBA Adrian Wojnarowski, inoltre, all’allenamento odierno il GM Koby Altman comuicherà ai giocatori – già informati qualche ora fa sulla decisione di licenziare Lue – che per oggi Larry Drew condurrà il lavoro in palestra. Sia Altman che Dan Gilbert, il proprietario della squadra, desiderano che Drew accetti l’incarico di interim coach, con la possibilità di estendere il rapporto anche per il futuro.

Tyronn Lue era diventato coach dei Cavaliers nel corso della stagione 2015-16, dopo il licenziamento di David Blatt. Proprio in quella stagione guidò la squadra nel rimontare il 3-1 delle Finals NBA 2016, vincendo la serie in 7 partite. In quell’estate la dirigenza prolungò il contratto dell’ex Lakers per 35 milioni di dollari complessivi in cinque anni. 

Nel corso della passata regular season, Lue si è dovuto assentare per alcune settimane per risolvere un problema di salute. Ritornato ad allenare, in seguito alla sconfitta per mano dei Golden State Warriors alle Finali 2018 l’ex coach si era detto determinato a continuare ad allenare la squadra anche nella successiva stagione.

 

Leggi anche:

NBA, Tyronn Lue si vede ancora sulla panchina dei Cavs il prossimo anno

NBA, Tyronn Lue scherza sull’esordio da Laker di LeBron

NBA, biglietti per i Cavaliers in vendita a 2$ dopo la partenza di LeBron James

Commento

Commento

  1. Giorgio

    28/10/2018 23:07

    Giusto cosi’, hanno un organico con cui e’ difficile arrivare ai playoff, ma non sono neanche da lottery…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers