Seguici su

New York Knicks

NBA, Knicks, Ntilikina sarà titolare al posto di Kevin Knox

Dopo le dichiarazioni a fine postseason Coach Fizdale cambia idea: sarà Frank Ntilikina a partire in quintetto in questo inizio di stagione, Kevin Knox subentrerà dalla panchina

Il rookie dei New York Knicks Kevin Knox inizierà la stagione in uscita dalla panchina.

Ad annunciarlo è lo stesso allenatore dei Knicks, David Fizdale, che ha anche indicato nel sophomore Frank Ntilikina il suo sostituto. Questa decisione del neo allenatore di New York arriva un po’ a sorpresa dopo che, al termine della pre-season qualche giorno fa, era stato proprio lo stesso Fizdale a dichiarare alla stampa che sarebbe stato proprio Knox a partire in quintetto.

Dopo ulteriori analisi dei filmati e delle statistiche della pre-season, però, lo staff dei Knicks ha preferito modificare questa sua scelta, e questa notte, insieme a Tim Hardaway Jr., Enes Kanter, Lance Thomas e Trey Burke sarà proprio Ntilikina a scendere in campo al momento della palla a due.

Questo il commento di Fizdale:

“La cosa più importante che sto cercando di far uscire da questa situazione è un discorso culturale, sto cercando di far capire che devi meritartelo. Non credo che Kevin sia arrivato al punto in cui lo ha meritato più di Frank. In ogni caso Kevin ha fatto alcune ottime cose in pre-season e sono stato davvero contento del fatto che abbia affrontato alti e bassi.

Ha fatto un paio di doppie-doppie durante le prime partite poi ha sbattuto contro un muro. È stato un modo per imparare. Però non voglio ancora premiarlo. Penso invece che Frank, durante la pre-season abbia costantemente, a prescindere dal ruolo in cui l’ho schierato, svolto il suo lavoro. Quindi per la nostra cultura questo è molto più importante.

A volte anche solo un piccolo cambiamento può aiutare un giocatore a trovare il suo ritmo, togliendogli un po’ di pressione. Può vedere lo sviluppo del gioco prima di entrare in campo. Ma sappiamo tutti che è determinato a tornare in quintetto. Non pensate neanche per un secondo che stia prendendo questa cosa alla leggera. Ma ha capito come lavoro io: equamente. E lui è d’accordo. Che diavolo, è la base della nostra cultura, quindi deve capire.”

Knox, la nona scelta assoluta dell’ultimo Draft, dopo un convincente inizio di pre-season ha avuto un calo, specialmente nella percentuale di tiro, che si è assestata su un 33% dal campo, complici anche 25 errori negli ultimi 34 tiri tentati complessivamente. La speranza di Fizdale è che spostarlo nella second unit possa liberarlo un po’ dalla pressione e farlo diventare una delle pedine fondamentali in questa stagione dei Knicks che, complice l’infortunio di Porzingis, si prospetta come semplice anno di transizione.

 

Leggi anche:

NBA, i Warriors celebrano il titolo con l’anello

NBA, proprietario T’Wolves: “Butler? Trade necessaria”

Risultati NBA: Simmons brilla, Boston di più; OKC fa dannare i Warriors senza Westbrook ma cede nel finale.

Commento

Commento

  1. Giorgio

    17/10/2018 20:03

    Con la preseason ha deluso le aspettative altissime mostrate in summer league, giusto farlo maturare. Ma io non lo vedo come sostituto di Ntikilina, i due posono giocare tranquillamente insieme, con Hardaway, Kanter e quando tornera’, Porzingis. In preseason e’ stato il rookie che piu’ mi ha impressionato, ma forse ha bisogno di piu’ tempo del previsto per adattarsi all’Nba

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks