Seguici su

Minnesota Timberwolves

NBA, Minnesota avrebbe chiesto Ben Simmons in cambio di Jimmy Butler

I Minnesota Timberwolves vogliono un giusto compenso per Jimmy Butler

I Minnesota Timberwolves vogliono un giusto compenso per Jimmy Butler, e non sembrano spaventati nel chiedere un riscatto da un re. Nelle prime trattative con i Philadelphia 76ers, Minnesota avrebbe reagito chiedendo il Rookie of the Year Ben Simmons.

Secondo quanto riferito, la franchigia della Pennsylvania si sarebbe immediatamente defilata dalle trattative, giudicando il proprio sophomore come un pezzo irrinunciabile per il proprio futuro.

Ben Simmons ha giocato 81 partite per i Sixers la scorsa stagione, con una media di 15 punti, 8 rimbalzi e 8 assist con una percentuale del 54%.

Mentre un certo numero di team intorno all’Associazione hanno mostrato un considerevole interesse nell’acquisizione di Butler, il prezzo richiesto da Minnesota si è successivamente rivelato troppo alto per i loro gusti, lasciando molti a chiedersi se il presidente della squadra e allenatore Tom Thibodeau sia seriamente intenzionato a scambiare il giocatore.

 

Leggi anche:

Portland Trail Blazers Preview: tra necessità di conferma e interrogativi

NBA, Durant: “L’odio nei miei confronti mi impedisce di vincere un NBA Award”

NBA, Kemba Walker su Charlotte: “Questo è il posto in cui voglio stare”

Chicago Bulls Preview: giovani di belle speranze

NBA, Steve Kerr: “L’ultimo ballo dei Warriors? Spero proprio di no”

NBA, Kristaps Porzingis parla del suo infortunio

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves