Seguici su

Mercato NBA 2019

Christian Wood ci prova coi Bucks: “Posso essere un fattore in NBA”

Il prodotto di UNLV proverà a rimanere in NBA dopo un anno di G League

Christian Wood, dopo un anno passato in G League coi Delaware 87ers a causa di una sfortunata seppur breve esperienza in Cina, ha firmato coi Milwaukee Bucks. A renderlo noto è il famoso insider Shams Charania, che però non ha rivelato ulteriori dettagli. È verosimile che, come per il contratto firmato da Shabazz Muhammad, non ci sia nulla di garantito per più anni e Wood dovrà guadagnarsi tutto al training camp.

Dopo due stagioni coi Runnin’ Rebels di University Nevada-Las Vegas (UNLV), il due metri e dieci nativo di Long Beach, California, è finito undrafted al Draft 2015. Lo hanno fatto debuttare i Philadelphia 76ers, che nella stagione 2015-2016 vinsero solo 10 partite. La stagione seguente, Wood deve già fare la valigie: giocherà (poco, 13 partite) per gli Charlotte Hornets e la loro squadra di G League, i Greensboro Swarm.

Nell’ultima Summer League, invece, Christian Wood è stato uno dei migliori giocatori, tanto da meritarsi la nomina del primo quintetto.

“Il mio tiro sta migliorando. Sto iniziando a segnare per davvero. Mi sento a mio agio oltre l’arco, ci lavoro ogni giorno. […] Il mio gioco deve comunque vertere su prendere rimbalzi e cercare schiacciate al volo, sul fare le piccole cose. Il tiro da 3 mi aiuta ad aprire il campo, anche se spesso gioco vicino al ferro. […] Una volta che arrivo al ferro, so di poter essere un fattore in NBA. Riesco a sprintare e battere gli altri lunghi siccome sono più veloce di molta gente della mia taglia.”

 

Leggi anche:

Mercato NBA: i Nets garantiscono il contratto di Spencer Dinwiddie

Il mondo NBA piange Aretha Franklin

NBA: Wade smentisce un suo accordo con Miami

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019