Seguici su

Atlanta Hawks

NBA, Paul George: “Schröder sarà il miglior play di riserva della lega”

Dennis Schröder è arrivato a OKC in cambio di Carmelo Anthony. Il tedesco agirà da backup di Russell Westbrook

George

Gli Oklahoma City Thunder hanno girato Carmelo Anthony agli Atlanta Hawks (Melo, tagliato, si è poi accordato con gli Houston Rockets) e si sono accaparrati Dennis Schröder, point guard tedesca 25enne. Paul George – rimasto ai Thunder con un accordo faraonico – ha accolto a braccia aperte il play europeo.

George fa gli onori di casa

Queste le dichiarazioni dell’ala di OKC in merito:

“Dennis sarà senza dubbio il miglior play di riserva della NBA. Agli Hawks ha dimostrato di poter essere una star e tra le migliori point guard in generale. Sono davvero felice di averlo come compagno di squadra. È un realizzatore di livello, un ottimo trattatore della palla e un vincente. È in grado di trascinare la squadra dentro e fuori dal campo.” 

Schröder agirà da backup di Russell Westbrook, MVP della regular season nel 2017, nonché point guard tra le 3 più forti della NBA (con Steph Curry e Chris Paul). Un netto ridimensionamento per il tedesco, che – come rilevato anche da Paul George – per un paio di stagioni ha dato l’impressione di poter diventare una star a tutti gli effetti in NBA (17.9 punti di media nel 2016-2017, 19.4 nel 2017-2018).

Gli Hawks hanno deciso di cedere il proprio miglior giocatore per puntare su un rebuilding completo. Dal Draft è arrivato Trae Young – con la pick numero 5 – point guard ventenne individuata come pietra angolare del futuro del team di Atlanta, nonché sostituto naturale di Schröder (di maggior talento, si augurano gli Hawks). A roster sono presenti pure le interessanti ali Taurean Prince (ala piccola al terzo anno) e John Collins (ala grande al secondo), altri pezzi di prospettiva in ottica rebuild.

I Thunder, dal canto loro, si augurano di aver ceduto il Big Three Carmelo Anthony per comporre un nuovo trio delle meraviglie. Con Russell Westbrook e Paul George in quintetto e Dennis Schröder a dare supporto partendo dal “pino”.

 

Leggi anche:

Melo: “Deciderò io quando uscire dalla panchina”

Sam Presti ringrazia Carmelo Anthony

Melo: “La mia situazione è la normalità nella NBA moderna”

News NBA

Commento

Commento

  1. Giorgio

    28/07/2018 12:45

    Che bella prospettiva per Schroeder: passare da quasi 20 pts a partita a fare il cambio di Westbrook, che presumibilmente giocherà 35 minuti a gara se è poco..
    Si sono liberati di un po’ di luxury tax, ma si ritrovano un giocatore quasi inutile.
    L’unico modo per migliorare rispetto all’anno scorso è di trovare il modo di farlo giocare anche insieme a Westbrook, oppure di scambiarlo a febbraio per un’ala grande.
    Non capisco l’entusiasmo di Paul George, suona un po’ come presa per i fondelli per il povero Schroder..

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks