Seguici su

Cleveland Cavaliers

Mercato NBA: Kevin Love rinnova con i Cavaliers

Per l’ex UCLA l’investitura ad indossare un ruolo più centrale nel gioco della squadra dell’Ohio

SEO

I Cleveland Cavaliers allontanano qualsiasi rumors su un eventuale cessione di Kevin Love rifirmando il giocatore con un quadriennale da $120 milioni. Con questa mossa il GM Koby Altman e la proprietà mettono l’ex Minnesota Timberwolves al centro del progetto dei nuovi Cavs orfani della partenza di Lebron James.

Kevin Love ha ancora un anno di contratto a $24 milioni per la prossima stagione, e una player option che declinerà per la stagione successiva, da cui entrerà in essere il contratto appena firmato.

Il prodotto di UCLA ha chiuso l’ultima stagione, da solamente 59 partite di regular season giocate, a 17.9 punti di media, 9.3 rimbalzi e oltre il 40% da tre punti, registrando però i soliti problemi di solidità difensiva, come d’altronde tutta la squadra. Sicuramente, con la dipartita del Prescelto, al lungo verrà chiesto un apporto diverso, sopratutto in attacco, con un gioco che molto probabilmente lo vedrà molto più protagonista e non solo piazzato in attesa degli scarichi del neo acquisto dei Los Angeles Lakers.

“Quando sono arrivato a Cleveland, arrivai con l’idea di un progetto a lungo termine, venni per vincere e abbiamo sviluppato una mentalità e una cultura che ci ha portato anche a questo. Sono super eccitato e non potrei essere più felice. È un grosso impegno sia per me che per i Cleveland Cavaliers, per questo voglio ringraziare Dan Gilbert, Koby Altman e l’intera organizzazione. Amo giocare qui, sono contento della squadra che abbiamo e di poter guardare insieme al nostro futuro. I tifosi sono stati importanti fin dal primo giorno e sono grato di poter continuare a far parte di questa grande comunità.”

Queste le parole del giocatore al momento della sigla sul nuovo rapporto con la squadra.

The love for Kevin in Ohio is real ❤️ (via Cleveland Cavaliers)

Gepostet von Bleacher Report am Dienstag, 24. Juli 2018

La firma del contratto si è tenuta all’interno della Quicken Loans Arena davanti a tutto lo staff dei Cleveland Cavaliers e alla presenza anche delle persone che si stanno operando per la trasformazione dell’arena

 

Leggi anche:

NBA, Howard si presenta: “Gioco altri otto anni e chiudo qui la carriera”

NBA: Blake Griffin punta alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Mercato NBA: Carmelo Anthony e i Rockets sempre più vicini

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers