Seguici su

Atlanta Hawks

NBA: Dennis Schröder incontra il front office degli Hawks e ipotizza un futuro lontano da Atlanta

Il tedesco si immagina già ai Bucks o ai Pacers ma le squadre sono realmente intenzionate a metterlo sotto contratto?

Durante una conferenza stampa per la Federazione tedesca di basket, Dennis Schröder ha dichiarato di voler incontrare gli Atlanta Hawks, nelle prossime settimane, per discutere del suo futuro.

Come riportato dall’esperto di basket internazionale David Hein, Schröder si vedrebbe già lontano da Atlanta tanto da indicare i Milwaukee Bucks e gli Indiana Pacers come prossime destinazioni. L’intenzione del 24enne tedesco non è quella di chiedere esplicitamente una trade ma ha detto che non può più giocare per una squadra che finisce penultima nella Eastern Conference.

Questo suo piano però presenta delle problematiche, sia di natura economica che di natura tecnica. Schröder infatti ha ancora 3 anni di contratto per un totale di 46.5 milioni di dollari con gli Hawks. Cifra che lo rende poco appetibile, anche vista la sua mancata maturazione tecnica. Nell’ultima stagione infatti, la prima da leader della squadra, ha fatto registrare 19.4 punti e 6.2 assist di media. Numeri discreti ma che nascondono ancora molta immaturità e che non giustificano un contratto come il suo.

Vanno considerate poi le situazioni di Indiana e Milwaukee.

I Pacers hanno Darren Collison a libro paga ancora per una stagione e potrebbero essere riluttanti a smantellare il nucleo di giocatori che tanto bene ha fatto quest’anno. I Bucks invece hanno il ruolo coperto da Eric Bledsoe e anche se così non fosse, un playmaker con le caratteristiche di Schröder non sarebbe l’ideale spalla per Giannis Antetokounmpo.

Il tedesco inoltre non ha esattamente la nomea di uomo spogliatoio. Una brutta etichetta in generale, soprattutto per chi vuol cambiare squadra. A parlare del carattere complicato del 24enne è stato Kevin Arnovitz di ESPN. Il reporter ha parlato dell’attrito avuto con Dwight Howard ai tempi in cui erano compagni.

 

Leggi anche:

NBA, i Bucks a colloquio anche con David Blatt e Becky Hammon per il ruolo di head coach

NBA: Pacers in cerca di un’ala grande titolare

NBA, secondo Brown i 76ers hanno bisogno di rinforzi

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks