Seguici su

News NBA

NBA, Markieff Morris spera di restare a Washington fino a fine carriera

Si prevede un’estate di grandi cambiamenti in casa Wizards, ma Markieff Morris spera di poter restare e concludere la carriera a Washington

Morris

Dopo essere usciti al primo turno dei playoff, gli Washington Wizards attraverseranno molto probabilmente un’estate di grandi cambiamenti. Markieff Morris, però, ha raccontato a Chase Hughes di CSN Washington che spera di restare ancora per molto nella capitale.

Vorrei senza dubbio finire la mia carriera qui. Amo giocare qui. Amo essere nella città in cui sono praticamente cresciuto e giocare per questa organizzazione.

La stella degli Wizards John Wall, nelle interviste in seguito all’eliminazione dai playoff per mano dei Toronto Raptors, ha spiegato ai giornalisti che la squadra ha bisogno di avere lunghi più atletici. E l’idea potrebbe essere accolta dalla franchigia. Marcin Gortat, infatti, aveva già accennato all’idea di andarsene da Washington per chiudere la carriera altrove, Mike Scott sarà presto free agent e probabilmente chiederà un aumento e Jason Smith e Ian Mahinmi sembrano non poter fare la differenza in campo.

Il contratto di Morris, invece, prevede un altro anno per 8.6 milioni di dollari a Washington, dove lui spera di restare nonostante i cambiamenti. In questa stagione, il giocatore ha ottenuto 11.5 punti, 5.6 rimbalzi e 0.5 stoppate a partita, con il 48% dal campo e il 37% da 3.

In base a come verrà costruita la squadra, il gemello di Marcus potrebbe dover coprire più spesso il ruolo di centro in futuro.

Guarda le migliori squadre della lega, tutte loro cambiano in 5. Non troppi lunghi, specialmente da 4… Devo arrivare al punto in cui le squadre non si possono permettere di cambiare su di me e prendere vantaggio da questo.

 

Leggi anche:

NBA, John Wall si aspetta cambiamenti al roster

NBA, Markieff e Marcus Morris: gemelli di multe

Risultati NBA: Houston e Warriors ad un passo dalla finale di Conference

NBA, Raptors: Masai Ujiri multato di 25k dollari dalla NBA

Thaddeus Young: “I Raptors stanno facendo passare i Cavs”

NBA, DeRozan e i Raptors dopo la sconfitta in Gara 2

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA