Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Kobe elogia LeBron: “È in grado di controllare il ritmo”

Neanche la leggenda dei Los Angeles Lakers Kobe Bryant resiste alla strapotenza di LeBron James in questi Playoff e elogia le prestazioni del Re di Cleveland

kobe bryant

Quello che sta facendo LeBron James in questi Playoff ha dell’incredibile e anche la leggenda dei Los Angeles Lakers Kobe Bryant ha elogiato le prestazioni del Re.

Come raccontato Chris Mannix e Caron Butler di “Chris and Caron” su Fox Sports, alle domande su cosa lo impressionasse maggiormente di LeBron, Kobe ha risposto:

Penso il ritmo a cui sta giocando, lui è in grado di controllare il ritmo del gioco.

Il gioco, specialmente nei Playoff, è tutto costruito sul cambiamento di inerzia, e quello che lui sta dimostrando di essere capace di fare in questi Playoff è controllare l’inerzia. Quando cambia e come cambia. Quando le squadre cominciano una grande corsa, lui è in grado di fermare questi slanci. È una cosa davvero difficile da fare e lui riesce a dominare così questa post-season.

Dopo vent’anni di (una straordinaria) carriera NBA, Kobe Bryant sa bene che il gioco è in continuo cambiamento e nella sua intervista ha celebrato anche la grande maturità in LeBron James.

Il modo in cui viene utilizzato ora è un po’ diverso da come veniva fatto in passato. Penso che stia capendo l’importanza di conservare le sue energie… Lo vedi lavorare con i gomiti, lo vedi agire sotto la linea dei tiri liberi, nell’angolo… Si è senza dubbio evoluto nel suo gioco; non aveva queste cose quando è arrivato per la prima volta nella lega.

Con 34.8 punti, 9.5 rimbalzi e 8.8 assist in 41.7 minuti a partita in questi Playoff, LeBron sembra sempre più immarcabile. “Chris and Caron”, quindi, per concludere la chiacchierata con Kobe, gli hanno chiesto cosa si deve fare per provare a fermare James.

Per prima cosa, bisogna smettere di lasciarlo andare a sinistra. Tutti i grandi tiri che ha segnato sono stati andando a sinistra. È eccezionale nell’andare di mano sinistra e essere in grado di alzarsi e tirare. Questa è la prima cosa che farei: ostacolare la sua abilità nell’andare a sinistra. È straordinario, tutti quei tiri arrivano o di spalla destra dal post o con la mano sinistra dal palleggio. Questa è la prima cosa a cui starei attento se dovessi difenderlo in questi Playoff: fargli fare qualcosa di diverso dall’andare a sinistra.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Boston e Cleveland avanti 3-0 dopo due partite assurde

Risultati NBA: Houston e Warriors ad un passo dalla finale di Conference

NBA, LeBron James non abbassa la guardia: “C’è ancora del lavoro da fare”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers