Seguici su

Boston Celtics

Boston Celtics, infortunio per Marcus Morris

Problema alla caviglia destra per Morris, atterrato sul piede di Daniels durante un tentativo di tiro da 3 punti. È la stessa caviglia infortunatasi contro i Kings

marcus morris

L’ecatombe infortuni a Boston sembra non avere una fine. Dopo l’intervento nel week-end al ginocchio di Kyrie Irving, al fine di risolvere il problema perdurante dalle Finals 2015, in casa Celtics trapelava comunque ottimismo e positività visto l’esito estremamente positivo dell’operazione.

Ottimismo incrollabile anche di fronte alle ormai celebri mancanze di Theis, Smart e Hayward. Ottimismo che è stato messo sotto prova anche stanotte, quando Marcus Morris ha dovuto lasciare il campo dopo soli tre quarti di gioco per un problema alla caviglia destra.

Durante i momenti finali del terzo periodo della sfida contro i Suns (vinta dai Celtics per 102-94), il giocatore è atterrato sul piede di Troy Daniels, che provava a contestare il tentativo da 3 punti del numero 13 di Boston. Morris, segnati i 3 tiri liberi dopo il fallo chiamato a Daniels, ha lasciato il campo e non ha più fatto ritorno.

La radiografia ha dato esito negativo. La caviglia infortunata è la stessa che ha costretto Morris a lasciare anzitempo anche la partita di domenica contro i Sacramento Kings. Il giocatore comunque pare ottimista:

“È solo dolore. Starò a riposo un paio di giorni, non credo sia nulla di serio.”

Morris iniziava la partita contro i Suns con una media punti di 13.3 per partita ed era il miglior marcatore fra i suoi compagni, avendo già segnato 20 punti nei tre quarti pre-infortunio.

 

Leggi anche:

Markelle Fultz è vivo e lotta insieme a noi

Risultati della notte

Cavs, 4 motivi per non tenere Rodney Hood nel 2018-19

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics