Seguici su

Golden State Warriors

Kevin Durant fuori per due settimane

I Golden State Warriors devono già fare a meno di Curry e Thompson

SEO

Nuova tegola per i Golden State Warriors, che dovranno fare a meno di Kevin Durant per le prossime due settimane. Diversamente da quanto riportato precedentemente, ulteriori analisi hanno riscontrato un problema più serio per il giocatore.

L’ultimo MVP delle Finals infatti salterà le prossime due settimane a causa di una frattura incompleta della cartilagine costale. I Golden State Warriors hanno comunicato l’entità del danno riportato venerdì. Si tratta di un ulteriore duro colpo per i campioni in carica, ai quali attualmente mancano i primi tre marcatori della squadra. Oltre a Durant, infatti, stanno avendo problemi anche Stephen Curry (che però è a posto, dice il suo trainer) e Klay Thompson.

Questo momento di difficoltà arriva nel periodo meno opportuno, dato che la franchigia si trova nella lotta per la cima della Western Conference per il quarto anno consecutivo. I Golden State Warriors  sono attualmente due partite dietro gli Houston Rockets. In questa stagione, Kevin Durant sta viaggiando ad una media di 26 punti, 6 rimbalzi e 5 assist.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Hield e i Kings si prendono la corona dei Warriors, Brewer i cuori di OKC

Adam Silver: “L’NBA non è pronta a modificare i Playoff”

Chris Bosh, ritorno possibile? I team NBA non si fidano

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.