Seguici su

Boston Celtics

Stevens sul possibile rientro di Hayward quest’anno: “Non ne abbiamo mai parlato”

Il recupero di Gordon Hayward procede spedito, ma coach Brad Stevens non vuole affrattare le cose o generare false aspettative e spiega di non aver mai parlato di un suo possibile ritorno in stagione

Dopo il brutto infortunio alla gamba nella prima partita di campionato, i Boston Celtics non hanno più dato notizie riguardo ai tempi di rientro di Gordon Hayward.

Per quanto riguarda il suo stato fisico, il 27enne ha fatto grandi progressi durante questo primo periodo di riabilitazione. Si sta tenendo allenato con lunghe sessioni di tiro da fermo e sta lavorando per riprendere a correre. Hayward ha spiegato di non escludere completamente la possibilità di rientrare a un certo punto della stagione, ma, a solamente 24 partite dalla fine della regular season, risulta un po’ complicato.

In un’intervista per Chris Mannix di Yahoo Sports, però, coach Brad Stevens ha spiegato:

Il mio pensiero è che lui non tornerà. Penso che sia il modo in cui approcciamo a (questo tipo di situazioni). Io e Gordon non abbiamo mai parlato riguardo al suo ritorno. È sempre stato un “Come ti senti, come stai procedendo, sei in grado di fare il prossimo passo?” Si tratta di un lungo, lungo percorso di ritorno e non ci sono modi per affrettare le cose. Devi solo procedere passo per passo, giorno per giorno. Quindi, non ho mai preso in considerazione nè fatto piani con quest’idea.

Stevens sa bene come questo tipo di voci o notizie potrebbe scatenare grande agitazione, quindi vuole mantenere basse le aspettative. I Boston Celtics, comunque, vogliono senza dubbio assicurarsi che il processo di guarigione sia completato prima di permettere a Hayward di allenarsi normalmente.

È stato un infortunio duro, è stata una cosa dura da attraversare sia fisicamente che a livello emozionale. Fa piacere celebrare questi piccoli passi, ma penso che le persone non dovrebbero considerare (queste conquiste) uguali al poter giocare in una partita NBA a breve.“- ha aggiunto Stevens.

 

 

Leggi anche:

Gordon Hayward: “In un istante”

Risultati NBA: i nuovi Cavs rovinano la festa a Pierce ed Irving, Rockets sempre più invincibili

Kevin Love dopo Cavs-Celtics: “È stato come stare a casa il primo giorno di scuola”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.