Seguici su

L.A. Lakers

NBA, i Lakers rimontano da -25 contro Portland e vincono. LeBron James: “Non siamo squadra che si piega”

Il nativo di Akron sicuro dei suoi mezzi

lebron james

Un inizio di partita terribile per i Los Angeles Lakers contro i Portland Trail Blazers: prima sotto per 18-4, poi ben 25 punti di distacco (71-46) a fine primo tempo dopo aver concesso un parziale di 45-13. Ma la sfida ha preso una piega completamente diversa dopo l’intervallo, con LA che ha chiuso il terzo quarto per 40-20, tornando a -4 dalla compagine dell’Oregon. Ultimi dodici minuti dominati 35-21 dai californiani per la felicità di LeBron James:

“Con un distacco del genere, o tiri i remi in barca e ti prepari per la prossima partita oppure vedi cosa succede nel 3° quarto e ti assicuri che ci sia una partita. E noi non siamo una squadra che si piega così facilmente, qui semplicemente non siamo fatti così.”

Darvin Ham ha aggiunto il suo punto di vista:

“A fine primo tempo ci siamo detti: ‘Quante volte dobbiamo guardare questo film prima di iniziare a cambiare? Possiamo iniziare ora.'”

 

Leggi Anche

NBA, T’Wolves: Anthony Edwards brilla contro i Rockets, 44 punti

Mercato NBA, i Bucks hanno offerto quattro seconde scelte ai Rockets per Eric Gordon

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers